¿Qué es el encubrimiento o el Cloaking SEO? - Que es Cloaking SEO 01 1

Cos’è il Cloaking o il SEO Cloaking?

Vale la pena usare Cloaking Seo? È utile aumentare il traffico che raggiunge il nostro sito in cambio di essere penalizzato da Google? Consulta questo articolo per sapere tutto ciò di cui hai bisogno sul Cloaking e le diverse tecniche SEO relative a questa tecnica di occultamento dei contenuti.

Articoli correlati:

Il significato originale di Cloaking è letteralmente cloaking. È una strategia utilizzata per l’ottimizzazione dei motori di ricerca che mira a confondere l’utente e ingannare i motori di ricerca, soprattutto a Google, perché considera tutte queste pratiche tecniche ad alto rischio, anche se bisogna ammettere che si tratta di una tecnica sempre più in disuso. Offre contenuti o informazioni agli utenti completamente diversi da quelli dei motori di ricerca.

Per tutti coloro che si dedicano all’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) va ricordato che vengono normalmente utilizzate tre tecniche:

  • Il cosidetto White Hat SEO (pratiche del cappello bianco).
  • Spiegheremo anche in questo post il mantello e il Black Hat SEO (pratiche del cappello nero).
  • Quelli che mescolano i due precedenti, i Cappello grigio Seo (Cappello grigio).

Tuttavia il Cloaking è una delle tecniche per lo più classificate come Black Hat SEO, anche così, oltrepassare i limiti della legalità molti non esitano a qualificarla come una tecnica SEO Grey Hat.

Come abbiamo appena spiegato, il cosiddetto Grey Hat SEO è un misto di tecniche proibite (Black HAT) e tecniche legali (White Hat) che regola le linee guida di Google.

Quindi… usi tecniche legali o illegali?

La tecnica del Cappello Grigio si trova in una sorta di vuoto giuridico e, nonostante cerchi di avvicinarsi il più possibile alla legalità, utilizza tecniche leggermente fraudolente ma molto complicate per la registrazione e la localizzazione dei motori di ricerca, ovvero sono tecniche efficaci perché di solito non penalizzano.

READ  Facebook Ads Vs Google Adwords, quale opzione è migliore?

Il caso specifico delle pagine Doorway:

Le Doorway Pages sono una tecnica di camuffamento SEO di Black Hat che reindirizza i visitatori a pagine di spam a loro insaputa o senza il loro consenso. Usano lo “spamdexing” una procedura per spammare l’indice di un motore di ricerca inserendo risultati per frasi specifiche con l’obiettivo di indirizzare gli utenti a una pagina completamente diversa. Sono le cosiddette pagine bridge, pagine di ingresso o pagine di salto e il loro concetto nelle pagine di English Doorway. Sono siti pensati da e per mimetizzarsi, non sono creati per gli utenti ma per i motori di ricerca.

Non sono poche le volte che quando si accede ad una pagina dello Sport, in questo caso, compare un avviso su quali offerte o premi selezionati ci vengono offerti, con un po’ di cognizione si può percepire chiaramente la truffa, ma l’unico modo per essere in grado di continuare sulla pagina desiderata è accettare l’avviso.

Cos'è il Cloaking o il SEO Cloaking?  - Pagine della porta

Dopo aver accettato, si apre una pagina che simula perfettamente quella di Google, congratulandosi con te per essere il vincitore di detto premio, per questo è necessario inserire i tuoi dati, atto con cui l’azienda o il suo preposto ha già in suo possesso un altro contatto per la propria Banca Dati. Questa è una delle tante tecniche di Cloaking utilizzate per ottenere informazioni sugli utenti in modo fraudolento.

Cos'è il Cloaking o il SEO Cloaking?  - Google

Strumenti per rilevare l’occultamento

  • Una ricerca da Google
  • L’estensione User-agent Switch che ti permette di diventare User-agent come Googlebot.
  • L’estensione Redirect Path che ti permette di vedere lo stato degli stati http tra i diversi URL, molto utile per vedere se ci sono dei reindirizzamenti effettuati.
READ  Campagne pre-roll su YouTube: cosa sono e storie di successo

Se vuoi essere un vero esperto di SEO ed evitare le tecniche di Cloaking illegali, non esitare a rivedere per un solo momento la formazione in Web Positioning offerta dal nostro Master in SEO.

Torna su