Che cos'è la pubblicità display e gli esempi che ti aiutano a capirlo

Che cos’è la pubblicità display e gli esempi che ti aiutano a capirlo

La pubblicità su Internet è in forte espansione, è ovunque, questo è un dato di fatto, con un minuto di navigazione in qualsiasi sito web possiamo renderci conto del gran numero di annunci a cui siamo esposti. Resta con noi e scopri di cosa si tratta Formato pubblicità display e perché attualmente è il più utilizzato.

Indice dei contenuti:

Che cos’è la pubblicità display

Il pubblicità display costituisce un formato pubblicitario online in cui l’annuncio (generalmente noto come striscione e composto da testo, immagine, audio e persino video) viene visualizzato su una pagina Web di destinazione, solitamente presentata nella parte superiore o laterale di essa. Vuoi sapere come impiantarlo? Scopri come con questo IEBSchool Traffico e corso di visualizzazione e 100% in linea.

E quella che era iniziata come una semplice immagine statica con testo si è evoluta in nuove formule pubblicitarie più interattive. Ora i banner possono includere audio, video e possono persino offrire alcune interazioni con l’utente. Questo maggiore appeal riesce senza dubbio ad aumentare il CTR (Click Through Rate o percentuale di click sul numero di impressioni) rispetto alle versioni precedenti.

Lo sviluppo dei Big Data insieme alla proliferazione dei dispositivi mobili ha creato un clima davvero piacevole per mostrare la crescita del marketing, che è già uno dei formati preferiti non solo dalle grandi aziende, ma anche dalle PMI come metodo per promuovere i propri prodotti. Se vuoi espandere ulteriormente qui ti lasciamo alcune chiavi per potenziare la tua pubblicità display.

Differenze tra pubblicità display e pubblicità tradizionale

Rispetto alle campagne pubblicitarie sui mass media, la pubblicità online offre due vantaggi fondamentali:

  • è misurabile, possiamo sapere in ogni momento quanti utenti attiriamo grazie ai nostri annunci, il reddito che generano e, naturalmente, il loro costo. Tuttavia, in uno spot televisivo possiamo investire migliaia di euro senza conoscere davvero l’impatto che tale azione ha avuto.
  • è segmentabilepossiamo stabilire le caratteristiche degli utenti a cui vogliamo lanciare i nostri annunci: località, lingua, ecc.

In questo senso, il display di marketing è in piena crescita. Aspetti come la proliferazione dei dispositivi mobili, il costante aumento degli spazi pubblicitari online e l’espansione del video come formato su Internet hanno garantito la crescita di pubblicità display.

Modalità di pagamento per la pubblicità display

Se stai pensando di lanciare la tua prima campagna pubblicitaria display, è importante conoscere i principali metodi di pagamento:

  • Costo per mille impressioni (CPM): l’inserzionista pagherà ogni volta che il suo annuncio viene mostrato 1000 volte sulla piattaforma. L’importo da pagare sarà stato preventivamente concordato.
  • Costo per clic (PCC) in questo caso, l’inserzionista paga ogni volta che un utente fa clic sul suo annuncio,
  • Costo per azione: con questo metodo non paghi ogni volta che si fa clic su un annuncio, ma l’inserzionista pagherà ogni volta che l’utente esegue una determinata azione (come acquistare un prodotto o noleggiare un viaggio)
  • Forfettario: in questo caso si concorda un importo fisso da corrispondere al giorno o al mese, indipendentemente dai risultati raggiunti.
READ  Le differenze tra WordPress.org e WordPress.com

Piattaforme di affiliazione VS contatto diretto con le pagine

La pubblicità display è dominata da grandi reti di affiliazione. In questo senso, Google domina il mercato della pubblicità grafica su Internet con la sua rete di affiliazione.

Il funzionamento è semplice: i webmaster che vogliono visualizzare pubblicità sui propri siti devono solo iscriversi a queste reti di affiliazione (Google Adsense nel caso di Google). Queste piattaforme consentono di selezionare la dimensione dei banner ed escludere determinati tipi di annunci. Tuttavia, la piattaforma in questione mantiene sempre una percentuale molto importante delle entrate, quindi una pagina web media non guadagnerà molto più di 3 euro al giorno.

Tuttavia, un’opzione meno diffusa ma molto più redditizia ed efficace è contattare direttamente quelle piattaforme in cui vogliamo che i nostri annunci vengano inseriti. Ad esempio, se vogliamo promuovere la nostra formazione in Digital Marketing, sarebbe interessante approfondire quali sono i blog di maggior successo e meglio posizionati che affrontano questo argomento. In questo modo otterremo:

  • Arrivo ad un pubblico molto più segmentato. Le piattaforme pubblicitarie, sebbene consentano di discriminare in una certa misura determinati tipi di pagine, mostrano i nostri annunci su pagine molto diverse in cui il nostro tema non è sempre discusso. Selezionando personalmente la piattaforma miglioreremo l’efficacia della nostra campagna
  • Inoltre otterremo CTR molto più elevati. Promuovendo i nostri prodotti a un pubblico altamente segmentato, anche la percentuale di clic che fanno sul numero di impressioni sarà maggiore.
  • E tutto questo ad a costo più basso. Eliminando l’intermediario, è possibile pagare al Webmaster di più di quanto si otterrebbe come affiliato delle grandi piattaforme e, tuttavia, il nostro costo sarà molto più basso.

Che cos'è la pubblicità display ed esempi che ti aiutano a capirla: formato MDMW 336x280

I principali vantaggi della pubblicità display

I risultati sono misurabili

Uno degli evidenti vantaggi di la pubblicità online è misurabile e quantificabile in tempo reale, in questo modo è possibile determinare se funziona correttamente, cosa no e formulare proposte di miglioramento in modo rapido ed efficiente.

Formati più attraenti e modificabili

Mostra la pubblicità oggi supporta più formati che suscitano l’interesse degli utenti in misura maggiore rispetto ad altri formati pubblicitari e in questo modo sarà più difficile per loro passare inosservati. Metti la tua immaginazione e sicuramente avrà successo!

READ  6 suggerimenti di Google Adwords per generare più traffico locale

Il formato digitale è inoltre un costo inferiore rispetto alla pubblicità tradizionale, consente una maggiore personalizzazione ed è modificabile tutte le volte che è necessario senza dover investire una grossa somma di denaro.

Capacità di segmentazione

Un altro dei grandi vantaggi della pubblicità su Internet è il suo ampia capacità di segmentazione. In questo modo, l’attenzione può essere focalizzata sul pubblico che è veramente interessato al prodotto o servizio che si desidera offrire, ad esempio, può essere segmentato per motivo geografico, sesso, età, interessi, parole chiave, ecc.

Pubblicità intelligente e interattiva

Il la pubblicità online ha la capacità di essere intelligente e interattiva, in questo modo, a seconda del profilo del tuo target di riferimento, puoi lanciare un messaggio personalizzato in base all’utente che si connette. Ciò migliorerà la percentuale di clic.

Più formati di pagamento

Come abbiamo commentato nella sezione precedente, esistono diverse formule di pagamento tra cui scegliere quella più adatta campagna che desideri eseguire. Ad esempio, il CPM avrà un tasso di conversione molto più basso rispetto al CPC, tuttavia può essere di grande interesse sviluppare campagne di branding.

Remarketing

Altro opportunità che ha la pubblicità display è che ti permette di creare campagne di remarketing su Internet. In questo modo gli utenti che hanno già avuto un primo contatto con il nostro sito web ma non hanno concluso l’acquisto possono essere recuperati, offrendo in questi spazi i prodotti che hanno precedentemente visualizzato.

dispositivi mobili

E infine, le campagne di pubblicità display adattata al settore mobile. Attualmente il mobile copre la percentuale più alta di navigazione da parte degli utenti, quindi è molto importante adattare le campagne per incidere correttamente sul pubblico, è importante anche sfruttare funzioni come la localizzazione.

Importanza dell’invito all’azione nella pubblicità display

Dopo aver osservato i seguenti esempi, abbiamo sicuramente rilevato un fattore comune in molte delle campagne display. In effetti, sto parlando del pulsante comunemente noto come CTA (click to action) o call to action in spagnolo.

La sua la missione è semplice attirare l’attenzione del cliente in modo che commenti l’azione Cosa ci si aspetta da lui in campagna? Come possiamo vedere nelle campagne precedenti, i messaggi all’interno del pulsante sono semplici e diretti e completano il messaggio, come ad esempio: “Lo voglio” parlando di una super offerta, “Iscriviti” invitandoti a lasciare la tua email per ricevere messaggi da un blog o “Approfitta del Black Friday” per cliccare su uno sconto che durerà per un tempo ben preciso.

Ci sono infinite opzioni di personalizzazione nella CTAma per renderli davvero efficaci ecco alcuni semplici consigli:

  1. Personalizza il messaggio in base al contesto. Ad esempio, se stiamo parlando di una sessione informativa, messaggi come “Voglio iscrivermi” o “Iscriviti gratuitamente” funzionano molto bene.
  2. Il il pulsante deve essere visibile e risaltare all’interno del messaggio.
  3. Più chiaro, semplice e breve sarà il messaggio migliore.
READ  Google Search Console: a cosa serve, come utilizzarlo e registrare il tuo sito web

Formati ed esempi più comuni di pubblicità display

Come accennato in precedenza, il formato più comune di pubblicità display alcuni anni fa era il Banner, ma i progressi tecnologici consentono un’ampia varietà di formati. Ti diciamo quali sono i più comuni.

super striscione

Normalmente è uno dei più utilizzati perché si distingue visivamente per la sua posizione strategica ai vertici del web. A volte può essere trovato in un formato espandibile posizionandoci sopra il mouse. Possiamo anche trovare nella parte superiore della pagina il Soffitto formato AD che consente creatività interessanti che sono molto impressionanti per l’utente.

Come quello che possiamo vedere nella foto seguente:

Che cos'è la pubblicità display e gli esempi che ti aiutano a capirlo: super banner

Pelle

Seguendo la stessa linea di creare un grande impatto sull’utente è il formato skin, che consiste nella personalizzazione dell’intestazione e dei lati di sfondo di un dominio.

Che cos'è la pubblicità display e gli esempi che ti aiutano a capirlo - Skin

grattacielo

Un altro formato simile ampiamente utilizzato anche dagli inserzionisti è lo skycrapper, che occupa l’intero lato di un sito web. Normalmente utilizza misure di 120×600 pixel o 160×600 pixel a seconda della visibilità che vogliono dargli.

Che cos'è la pubblicità display e gli esempi che ti aiutano a capirlo - skycrapper

ladro di pagine

I Page stealer sono uno dei formati pubblicitari online più utilizzati, su qualsiasi pagina web che visiti ne troverai uno normalmente integrato sul lato destro e ottiene un grande impatto pubblicitario grazie alle sue possibilità creative.
Come il super banner, il page stealer può essere espandibile, a seconda delle esigenze pubblicitarie della campagna.

Che cos'è la pubblicità display e gli esempi che ti aiutano a capirlo: rapina di pagine

Apparire

Questo tipo di pubblicità è molto utilizzato per il suo grande impatto, si tratta di un display pop-up che viene mostrato sul contenuto, che ha un pulsante di chiusura. Ma a volte può essere un po’ rischioso perché può interrompere la lettura o la navigazione degli utenti.

Che cos'è la pubblicità display e gli esempi che ti aiutano a capirlo - pop-up

Piano AD

Il Floor AD è posizionato alla fine del web vicino al footer. Di solito ha dimensioni di circa 700×200 pixel e un gran numero di opzioni di personalizzazione.

Che cos'è la pubblicità display ed esempi che ti aiutano a capirla - Floor AD

Indubbiamente, il display marketing è in piena espansione, mangiando sempre più terreno dalla pubblicità tradizionale. La fuga delle nuove generazioni verso il digitale ha fatto sì che sempre più aziende scommettessero sulla pubblicità display come opzione principale nel budget delle proprie campagne di marketing, che consentono anche minori costi e migliori risultati.

In breve, rispetto alla pubblicità sui mass media, la pubblicità display consente di ottenere risultati migliori a un costo generalmente molto inferiore. Su il nostro Master in Marketing Interattivo Ti insegniamo come ottimizzare le tue campagne di marketing online… Sei pronto?

Torna su