Che cos'è il networking e come sviluppare una rete di contatti

Che cos’è il networking e come sviluppare una rete di contatti

In un mondo in continuo cambiamento in cui l’incertezza è diventata una compagna comune, avere una solida base di contatti per accompagnarci e fornire supporto è diventata una necessità.

Quante delle persone intorno a te pensi che ottengano lavoro grazie alle offerte di lavoro che stanno cercando e quante pensi provengano dalla loro rete di contatti? Credi sia possibile raggiungere la vetta senza legami con professionisti dello stesso settore con cui condividere impressioni, conoscere gli ultimi appuntamenti e festeggiare i tuoi successi? Unisciti a noi in questo post e scopri cos’è il networking e come sviluppare una rete di contatti una forma efficace!

Potrebbe piacerti anche: Master in Community Management: Imprese 4.0 e Social Network

cos’è la rete

rete È la capacità di creare una rete di contatti professionali attraverso i quali migliorare la nostra carriera. Per questo è importante sapersi muovere negli stessi spazi in cui sono presenti le persone che ci interessano sul lavoro, connessioni lavorative che curiamo nel tempo e puntare sulla generazione di valore aggiunto da parte nostra attraverso contenuti e conversazioni di interesse. .

Anche se si pensa che ci siano persone che hanno un’innata capacità di socializzare, la verità è che Rete è qualcosa che si può imparare. Quando crei i tuoi biglietti da visita e li distribuisci a un evento professionale, sei in rete. Se un professionista del tuo settore ti aggiunge a LinkedIn e gli mandi un messaggio privato presentandoti, sei in rete. Quando decidi di unirti a quel gruppo Telegram in cui si parla di notizie sulla tua professione… fai anche networking!

Sebbene il tradizionale Paura di parlare in pubblico può invaderci in qualsiasi momento (tutti abbiamo insicurezze, preoccupazioni e alcuni giorni sono migliori di altri), ci sono molti modi per lavorare sulla fiducia in se stessi per diventare un network marketer esemplare senza cadere in rigidi decaloghi che ti fanno perdere la naturalezza . Vuoi sapere quali sono i migliori consigli che ci sono stati dati e che abbiamo messo in pratica per il networking?

Suggerimenti per il networking

Ricorda innanzitutto la cosa più importante: non cadere mai nell’automatismo di comportarsi come un robot attraverso una guida infallibile e Rendi prioritario mantenere la tua naturalezza e personalità. Smetti di essere te stesso non vale la pena e finirebbe per essere notato. Ti diamo cinque consigli che hanno funzionato per noi e che sicuramente aiuteranno anche te:

Genera connessioni

Provocare quella connessione in modo sincero ti aprirà la strada per incontrare persone interessanti che entrano a far parte della tua vita professionale e, perché no, personale. Non hai bisogno di memorizzare migliaia di regole di rete se sei chiaro che la chiave è sentire quella connessione e stimolarla.

READ  Qual è la zona di comfort e come uscirne

Aggiungere valore

Aiuta gli altri onestamente, senza assumere interesse per te stesso. Sii generoso e confida che domani, quando avrai bisogno di supporto o di un’opportunità adatta a te, ti avranno in mente.

sii sempre gentile

Questa potrebbe essere più una lezione di vita che un consiglio di networking, ma ricorda che ognuno ha la propria storia e le proprie preoccupazioni, anche se non le conosci. Quanto ti aiuta quando qualcuno ti chiede come stai e aspetta una tua risposta, un sorriso o che vuole condividere un caffè con te tra tutte le persone con cui potrebbe farlo? Dai valore a quei gesti, generali anche tu e lascia da parte l’ostilità per essere più empatico e amichevole con la tua cerchia.

lavora con la tua mentalità

Il modo in cui ti avvicini alla tua rete di contatti è tutto. Potresti essere un introverso e potresti non sentirti a tuo agio nel parlare con estranei per la prima volta, ma esporsi a situazioni difficili ti farà sentire più forte e prezioso come professionista e anche come persona. Ciò non significa che devi parlare senza sosta o fingere di essere qualcuno che non sei: mostra solo chi e come sei. Fidati di te stesso e fai un passo avanti. Più lo fai, più velocemente la tua testa e il tuo corpo si adatteranno ad esso.

Puntare sulla qualità, non sulla quantità

Non stai collezionando carte, ma stai cercando di creare una rete di connessioni con le persone giuste. Resta con coloro che ti rendono un professionista migliore grazie alle loro conoscenze e ai loro valori, e non dimenticare mai che il networking è diverso dal fare amicizia. Pertanto, cerca di generare i dibattiti appropriati, ascolta altri punti di vista ed evita di cadere nell’autocompiacimento. Se qualcuno è interessato ai tuoi più grandi successi, sarà già incaricato di cercarli sul tuo profilo LinkedIn o di chiedertelo direttamente senza che tu debba fare della tua storia il centro del discorso.

Perché la rete è importante?

Hai molte ragioni per convincerti che il networking è un grande alleato nello sviluppo della tua carriera professionale. Conoscere le persone giuste ti porterà in posti dove altrimenti non andresti mai. Grazie ad una ricca rete di contatti potrai farlo scoprire nuove attività, trovare opportunità di lavoro e conoscere altri punti di vista o tendenze nel tuo settore. Vi lasciamo diversi motivi per cui il networking è importante:

  • Perché incontrerai altri professionisti del settore a cui puoi presentare le tue competenze, i prodotti con cui lavori e i servizi che offri
  • Ti sposterai in un campo specializzato in cui le opportunità di lavoro saranno molto più comuni che in ambienti generali, meno legati al vostro settore
  • Valorizzerai il tuo marchio personale attraverso sinergie e collaborazioni che nasceranno organicamente attraverso conversazioni e pubblicazioni informali in spazi come LinkedIn o gruppi di Telegram
  • Moltiplichi la visibilità del tuo sito web e dei social network grazie ad una rete di contatti interessati al tuo settore professionale
  • Identificherai idee di business, eventi e problemi professionali che richiedono soluzioni che potresti eseguire tu stesso
  • Nello stesso modo, troverai altre prospettive prima di quelle difficoltà che si presentano nel tuo percorso professionale
  • Genererai una rete di contatti che parlerà di te, stimolando la tua crescita professionale
  • Migliorerai la tua comunicazionescoprirai nuovi interessi e migliorerai le tue abilità sociali
READ  Di cosa hai bisogno nel processo di selezione di Amazon?

Dove fare rete

Sicuramente stai pensando a LinkedIn dall’inizio del post per mettere in pratica le tue capacità Rete, soprattutto considerando il contesto di nuova normalità e distanza sociale in cui ancora viviamo, ma la verità è che questo social network non è l’unico modo in cui puoi sviluppare la tua rete. Quando si stabiliscono nuove relazioni professionali attraverso le quali espandere la propria rete di contatti, è necessario concentrarsi su:

eventi digitali

Normalmente gli eventi digitali offrono diversi strumenti attraverso i quali scoprire altre figure professionali con cui entrare in contatto, sia attraverso i social network dell’appuntamento, che il chat in streaming in cui puoi interagire o seguire l’hashtag del giorno.

Rafforza la tua presenza attraverso questi canali presentandoti e lascia opinioni preziose che suscitano l’interesse di chi ti legge. Su IEBSad esempio, hai un buon numero di eventi online in cui puoi mettere in pratica le tue capacità di networking.

fiere specializzate

Se lavori nel settore del marketing digitale, ad esempio, farne parte relatore, partner o semplice assistente di un appuntamento specializzato ti metterà di fronte a una moltitudine di profili che si muovono nella tua area professionale, con i quali potrai stabilire un contatto durante l’appuntamento, tenendo conto di tutti i vantaggi che il contatto faccia a faccia comporta. Naturalmente, il tempo e il costo della dedizione a questo tipo di appuntamento, nonché le attuali limitazioni dopo la pandemia, stanno facendo sì che il networking si concentri sempre di più sugli appuntamenti a distanza.

Conferenze

indagare in cosa spazi fisici e comunità online Di solito si tengono colloqui regolari relativi alla tua attività lavorativa e attivano notifiche o iscriviti alla loro newsletter per rimanere aggiornato e iscriverti ogni volta che puoi. Questo tipo di incontro informale, meno accademico e faticose delle giornate di più giorni, di solito danno vita a nuove sinergie e contatti. Proprio quello che stai cercando!

Collaboratori e vecchi contatti

Ti preoccupi di stabilire una comunicazione attiva con le persone che lavorano con te ogni giorno? Come te, hanno una propria rete di contatti, ricevono inviti a eventi e vengono regolarmente aggiornati su nuove tendenze e opportunità. E se cercassi di coltivare relazioni personali con i tuoi colleghi e di apprezzare coloro che sono passati attraverso la tua vita senza rendersi conto di come potresti arricchirti a vicenda? Se hai fatto parte di un centro studi come IEBSsicuramente hai un attivo comunità di ex alunni pieno di opportunità. Fallo!

Social media

Ovviamente, non avremmo tralasciato LinkedIn. Né questo né il resto dei social network, perché a seconda della tua area di lavoro dovrai studiare dove si spostano più spesso i tuoi colleghi. Anche se pensi che l’era di Facebook sia alle nostre spalle, fai qualche ricerca sulle sue pagine, dove, proprio come su LinkedIn, troverai community specializzate per settori di interesse.

READ  I profili del settore retail più richiesti dalle imprese

Scopri chi seguono i tuoi referrer su Instagram, intrufolati nella loro vita quotidiana attraverso commenti che aggiungono valore e ricorda che in Telegram ci sono community per settore in cui la tua esperienza e le tue opinioni sicuramente si sommerebbero. Dedicare un tempo settimanale a lavorare alla generazione di nuovi link attraverso i social network è sparare al centro del bersaglio!

Come sviluppare una rete di contatti

Forse ti stai chiedendo da dove cominciare quando si tratta sviluppa la tua rete. Annota i seguenti suggerimenti e mettiti al lavoro:

  • Chiedilo a te stesso qual è il tuo obiettivo per il networking: cerchi nuove opportunità di lavoro o vuoi semplicemente essere aggiornato su quello che sta succedendo nel tuo settore?
  • studia com’è e cosa si aspetta il tuo pubblico di destinazione: Come potresti suscitare l’interesse di un professionista durante una pausa della giornata o generare interesse con i tuoi post su LinkedIn?
  • preparare un piano: cerca di aggiungere valore con le tue parole, guida i tuoi messaggi per raggiungere il tuo obiettivo e preoccupati dell’impatto sul tuo marchio personale da tutto ciò che dici.
  • Cerca il connessione emotiva: È qualcosa che abbiamo già menzionato prima, ma un punto essenziale che vale la pena ricordare. Sorridi alla persona di fronte a te, cerca di metterla a suo agio, ascolta e reagisci alle sue opinioni in modo che si senta apprezzata. Come vorresti essere trattato? Agire in accordo con.
  • Organizza il tuo programma: annota i prossimi eventi a cui vuoi partecipare, attiva i promemoria sul tuo telefonino e dedica un tempo settimanale a far lavorare il muscolo della tua rete di contatti. Su siti come Eventbrite o Biglietto Potrai trovare una moltitudine di appuntamenti per sede, così come nell’agenda di una moltitudine di spazi fisici e siti web dove solitamente si svolgono attività nel tuo settore professionale.
  • Consolida il contatto: Avvia tu stesso il rompighiaccio e agisci in base alla reazione dell’altra persona. Prendersi cura del loro lavoro e delle loro opinioni su ciò che condividi è un buon inizio. E poi consolida i contatti scambiando carte, numeri di telefono o seguendo i social media.
  • Mantieni attiva la comunicazione e analizza i tuoi modi per migliorare per future occasioni di networking.

Cosa ne pensi di questo post? Puoi condividere le tue opinioni ed esperienze sul networking in un commento. Inoltre, se vuoi sviluppare le tue capacità comunicative, il nostro Master in Community Management: Imprese 4.0 e Social Network Ti aiuterà a diventare un esperto di social network e a gestire in modo ottimale il tuo rapporto con pubblici diversi utilizzando le ultime tecniche e tendenze del settore. Non perdere tempo e scoprilo!

Torna su