Cos'è Discord e come utilizzare la piattaforma preferita dai giocatori

Cos’è Discord e come utilizzare la piattaforma preferita dai giocatori

Se ti muovi nel mondo dei videogiocatori, probabilmente hai già sentito parlare della piattaforma Discord. Questo programma consente ai giocatori di comunicare facilmente attraverso server privati, dove possono inviare messaggi e parlare con altri utenti. Vuoi sapere di più? In questo articolo spieghiamo cos’è la discordia E perché sta diventando così popolare? Non perderlo!

Cos’è la discordia?

Ma cos’è esattamente Discord? Per capirci, Discord equivarrebbe a Skype per i giocatori. È uno dei modi più semplici per far comunicare un giocatore con un altro. Entrambi tramite voce, testo o video. Puoi anche condividere lo schermo, effettuare videochiamate, ecc.

È una multipiattaforma che può essere utilizzata ovunque. È disponibile nel modulo libero per Windows, Mac, Android, iOS e Linux. Da luglio 2019 Discord ha oltre 250 milioni di utenti attivi.

Il suo successo risiede nella funzione chat, poiché consente a un gruppo di amici di chattare tra loro tramite un server privato. Il programma è completamente incentrato sull’utente e la tua privacy può essere regolata.

L’applicazione per computer è progettata per essere utilizzata durante il gioco in quanto ha un bassa latenza, non richiede installazioni aggiuntive e i suoi controlli sono semplici.

Sebbene il software stesso sia gratuito, gli sviluppatori stanno cercando di monetizzare la piattaforma aggiungendo extra a pagamento. Ad esempio, per ottenere emoji personalizzati, un avatar animato, una dimensione massima del file maggiore durante i caricamenti o un badge profilo univoco.

READ  Le chiavi di un marchio: tono, voce e personalità

A cosa serve Discordia?

Lo dicono gli stessi autori della piattaforma: «abbiamo creato Discord per avvicinare le persone attraverso i giochi». Ed è che la piattaforma ti consente di partecipare alle chat sui videogiochi che preferisci e parlare degli argomenti che ti interessano di più.

In Discord puoi trovare non solo giocatori, ma anche creatori di giochi, ingegneri software e hardware e persino genitori.

Oltre alle funzioni sopra menzionate, come chattare o connettersi tramite videochiamata o voce dal vivo, questa applicazione ti consente anche di farlo organizzare giochi, commentare notizie, incontrare persone, creare squadre o coordinare la strategia nei giochi, Tra molte altre cose. È un punto di incontro che ha generato una grande comunità.

D’altra parte, visto il successo che ha riscosso tra i giocatori di videogiochi, la piattaforma ha lanciato un proprio store dove si possono trovare giochi esclusivi.

Come iniziare con Discord

È importante essere chiari sul fatto che Discord non è un social network. In effetti, la sua più grande differenza rispetto, ad esempio, a Twitter, è che le conversioni sono compartimentate in gruppi. Vale a dire, ci sono gruppi aperti e privati. Anche parlare o scrivere è facoltativo.

L’utente potrà sempre scegliere chi può inviarci un messaggio, aggiungerci come amici, scegliere i server a cui vogliamo partecipare e bloccare altre persone.

Pronto per installarlo? Prendi nota dei seguenti passaggi per iniziare a utilizzare Discord:

Accedi alla piattaforma e crea il tuo account

Iniziare con Discord è molto semplice, come non è necessario scaricare o installare l’app se preferisci non farlo. Uno dei maggiori vantaggi di questa piattaforma è che funziona molto bene in un browser web. Infatti, se non vuoi, non devi nemmeno registrarti fornendo una mail. Ti consigliamo di creare un account per ottenere il massimo da esso.

READ  Storytelling per imprenditori: le tre storie che dovresti conoscere

Una volta creato il tuo account, puoi andare su Impostazioni/Il mio account per scegliere il tuo nome utente e passarlo ai tuoi amici in modo che possano aggiungerti. Puoi anche scegliere i dati relativi alla privacy e collegare il tuo account Discord con altri come Twitch, Youtube Gaming, League of Legends, Facebook, ecc.

Aggiungi server e creane uno tuo

I server sono l’essenza della piattaforma. Questi possono essere composti da canali interni, come testo o voce, e puoi aggiungere quelli che preferisci al tuo profilo. Quando ti iscrivi, appariranno nella colonna di sinistra. Se vuoi aggiungerne uno nuovo, puoi farlo facendo clic su + e aggiungendo l’indirizzo “invito istantaneo”.

Se vuoi crearne uno tuo, devi seguire la stessa procedura cliccando sull’opzione “crea”. Una volta configurato, puoi invia l’indirizzo a chi vuoi. Tieni presente che questo scade in un giorno.

Crea canali e gestisci i permessi

Di default hai già due canali, uno di testo e uno vocale, entrambi inclusi nella sezione “generale”. Puoi personalizzarli quanto vuoi e persino limitare l’età minima.

Cliccando invece sull’icona a forma di ingranaggio di un canale testuale o vocale, si accederà al «permessi«. In questa scheda puoi gestire l’uso che gli utenti possono fare del tuo canale, sia generale che individuale. E pronto! puoi iniziare a usarlo ora.

Cosa ne pensi di questo articolo? Lasciaci i tuoi commenti e condividi!

E se vuoi professionalizzare nel mondo dei videogiochi, allenati con il Master in gestione degli eSport. Imparerai a creare e gestire qualsiasi progetto eSports, così come tutto ciò che riguarda le strategie di marketing utilizzate in questo settore con tanto potenziale. Noi ti aspetteremo!

Torna su