Scopri come le emozioni influenzano il processo di apprendimento degli studenti

Scopri come le emozioni influenzano il processo di apprendimento degli studenti

Ci sono alcune emozioni considerate universali in cui qualsiasi essere umano può comunicare indipendentemente dalla propria origine o lingua. Ecco perché le emozioni sono una parte fondamentale dell’essere umano. Questi provocano determinati comportamenti nello stesso e, quindi, possono anche influenzare le prestazioni e la motivazione dello studente. Ma come si può migliorare l’apprendimento? insegnare attraverso le emozioni?

Post-laurea in Storytelling, Transmedia Narrative e Branded Content

Come le emozioni influenzano il processo di apprendimento

Le emozioni sono determinati stimoli o impulsi che provocano azioni e reazioni in un soggetto all’interno di un determinato contesto. Se trasferiamo questo contesto al campo educativo, le emozioni che si verificano (o sono provocate) in classe come felicità, amore, ammirazione, sorpresa, empatia, compassione o tristezza può innescare una maggiore partecipazione e coinvolgimento degli studenti in classe.

Come insegnanti, se vogliamo aumentare la motivazione e il coinvolgimento degli studenti in classe, e quindi migliorare il loro rendimento scolastico, un metodo utile sarebbe attività lavorative in aula che risvegliano la parte emotiva degli studenti.

Cosa otteniamo con questo metodo?

Uno dei principali vantaggi di lavorare sulle emozioni nell’apprendimento è che esse Consentono di ricordare i contenuti a lungo termine senza richiedere un grande sforzo. Tra gli altri vantaggi, troviamo che aumenta la partecipazione e la motivazione in classe e, quindi, migliora le prestazioni degli studenti.

D’altra parte, quando si lavora intelligenza emotiva Alcune abilità utili sono sviluppate per il futuro dello studente. Ad esempio: saper gestire e affrontare i problemi che potrebbero sorgere in futuro, sia professionalmente che personalmente. Infatti, un soggetto con un Quoziente Intellettuale alto, ma con una Intelligenza Emotiva bassa, potrebbe non essere in grado di auto-motivarsi, entrare in empatia con gli altri e controllare gli impulsi, potendo essere altrettanto decisivo o superiore al livello di Quoziente Intellettuale da essere successo nella vita.

READ  Che cos'è Slow Content e come può aiutare a posizionare il tuo marchio?

Tecniche e strategie per promuovere le emozioni nell’apprendimento

Per metterlo in pratica è molto utile candidarsi tecniche e strategie per promuovere la motivazione e la partecipazione in classe attraverso le emozioni:

  • Attività che includono la lettura di dialoghi, favole, miti o storie che si accompagnano a situazioni emotive come empatia, tristezza o ammirazione nei confronti dei personaggi, dando vita a profonde riflessioni.
  • Lavora con la musica. La musica è spesso carica di una grande componente emotiva e può servire a introdurre determinati contenuti che verranno insegnati. Ad esempio: analizzando una canzone.
  • L’utilizzo di film come tecnica per mostrare storie di fantasia o reali in grado di generare emozioni nello spettatore. Il film Serve come punto di partenza per creare stimoli, imparare, pensare, sentire, riflettere ed entrare in empatia.
  • portare in classe contenuto multimediale in un modo che consenta di analizzare determinate situazioni e di far emergere lo studente nel mondo emotivo che viene presentato.
  • Usa il domanda didattica creativa. Si basa sul mettere in discussione assolutamente tutto. Le emozioni entrano in gioco quando si fanno domande dall’umorismo o attraverso domande folli che li colgono di sorpresa, ad esempio. Tutto questo fa fluire le idee a causa del contagio emotivo che generano.
  • Analisi di Messaggi pubblicitari con componenti emotive. Questo aspetto può essere utilizzato nelle aree del Commercio e del Marketing.
  • Offerta agli studenti spazi per lo sviluppo della tua immaginazione, riflessione e sviluppo delle proprie emozioni. Ad esempio, con attività di sviluppo con domande aperte su determinati argomenti.
  • Conoscere le esperienze e le esperienze dello studente, per adattare le attività alla tua realtà personale. Identificando il contenuto con la propria esperienza di vita, è possibile sviluppare aspetti emotivi e aumentare il loro coinvolgimento e motivazione in classe.
READ  Perché investire negli eSport come azienda?

Abilità interpersonali per promuovere le emozioni nell’apprendimento

Per avere successo nelle emozioni nel processo di apprendimento è importante prendere in considerazione il abilità interpersonali raccomandazioni dell’insegnante:

  • Trasmettere positivismo e gioia. In un ambiente positivo, le emozioni fluiscono e sono gestite meglio.
  • Fidati degli studenti evitare i pregiudizi e considerare gli errori come parte dell’apprendimento.
  • sapere come esibirsi domande alto livello, provocando naturale curiosità e riflessione. In questo modo si produce una profonda riflessione sui contenuti.
  • Che l’insegnante vive la materia dal emozione ed entusiasmo.

Grazie a Internet, abbiamo un gran numero di risorse che permettono di lavorare le tecniche e strategie citati nelle sezioni precedenti. Pertanto, questa metodologia può essere applicata meglio che mai in qualsiasi materia e fase educativa.

In breve, ciò che si cerca con questa metodologia è che l’insegnante ricercare una relazione affettiva con il contenuto da ricordare a lungo terminesia per mezzo di una qualsiasi delle tecniche citate o di qualunque altra che il docente ritenga valida allo stesso scopo.

È importante tenere conto del atteggiamento, lo stile pedagogico e la personalità dell’insegnante, poiché svolgono un ruolo importante nel successo di questa metodologia. Ad esempio, si dice che la lettura promuova la curiosità e la riflessione critica. Tuttavia, non è questa metodologia in sé a promuovere la riflessione, ma il modo in cui l’insegnante genera nello studente la curiosità e il bisogno di voler svolgere quella particolare lettura.

Come nell’istruzione, generare emozioni nell’ambiente di lavoro può anche essere un metodo utile. Ad esempio, quando un cliente ha un’esperienza emotiva positiva, verrà ricordata e il consumatore potrebbe tornare nello stesso posto. Per questo motivo, è interessante generare emozioni positive come gioia o felicità e lavorare sull’empatia con il cliente quando si verificano incidenti. In questo modo l’utente apprezzerà positivamente l’attenzione ricevuta.

READ  Che cos'è il ROI o ritorno sull'investimento e come viene calcolato?

Cosa ne pensate di questo articolo di cui parliamo emozioni nel processo di apprendimento? Commenta e condividi!

Se hai trovato il contenuto interessante, ti incoraggio a iscriverti al Post-laurea in Storytelling, Transmedia Narrativa. Imparerai a sviluppare strategie transmediali mano nella mano con i migliori professionisti.

Torna su