Le migliori campagne di Natale del 2021

Con l’avvicinarsi dei giorni di Natale e le grandi città addobbate per settimane, è giunto anche il momento delle grandi campagne di marketing che ogni anno cercano di emozionarci e diventare virali condividendo, senza nemmeno accorgercene, i prodotti e i servizi che vendi . Come si ottiene una campagna pubblicitaria di successo in date così importanti e quali sono le campagne di cui tutti parlano in questi giorni? se vuoi scoprire Le migliori campagne di Natale di quest’anno, Questo post è per te. A proposito, buone feste!

Potrebbe interessarti: Master in marketing digitale

Come avere una campagna di Natale di successo

Negli ultimi anni è frequente che migliaia di persone parlino dell’annuncio natalizio di marchi noti a tutti e per tutti che sono diventati, per merito proprio, parte del Natale di milioni di case grazie ai pezzi che lanciano ogni mese. Dicembre con l’obiettivo di provocare un grande impatto e conversazione tra il pubblico.

Non importa se coloro che condividono i tuoi contenuti sono clienti abituali del marchio o meno, la chiave è parlarneche inondano le chat di gruppo e che fanno parte di quella pratica con tanti difensori come detrattori come l’inoltro massiccio di congratulazioni così comune in queste date.

In questo post vogliamo rivedere le migliori campagne di Natale che sono state lanciate questo 2021, ma prima di lasciarvi a loro, abbiamo voluto stabilire una serie di punti comuni che li accomunano tutti per far capire quali sono gli elementi chiave che deve avere una campagna natalizia di successo. Fallo:

  • Le migliori campagne di Natale cercano di generare a alto impatto emotivolavorando su sceneggiatura, musica e scenografie in dettaglio, spesso mostrando immagini tipiche di queste datecome le riunioni tra famiglie e amici, le luci di Natale, i regali e l’illusione.
  • Ha una grande campagna di Natale una grande storia in cui lo spettatore è immerso in una finzione in cui chiunque di noi potrebbe recitare, facendocelo sognare e cercando di provocare sensazioni come felicità, relax e speranza. Nelle migliori campagne natalizie predominano le emozioni positive, anche se di solito sono presenti anche altre più profonde come la nostalgia e la malinconia.
  • Spesso fanno a revisione di quanto accaduto nell’ultimo anno per guarda da te a te al pubblico e ricordarti che i brand fanno parte della tua vita, rompendo la distanza che, fino a pochi anni fa, esisteva tra le persone e le aziende.
  • Di solito si lanciano dentro formato digitalema con una presenza nei mass media e con azioni di strada, oltre a promuovere spesso l’uso di un hashtag promosso sui social network come Twitter.
  • Usano un tavolozza dei colori del periodoin cui predominano i toni tenui in coerenza con i tempi che coinvolgono anche il raccoglimento e la festa con i nostri cari.
READ  Machine learning e video editing: una nuova prospettiva

Annunci di Natale dell’anno

Sebbene sempre più aziende stiano lottando per entrare nella testa e nel cuore del pubblico di massa, è normale che solo poche Campagne di marketing riescono a farlo suscitando aspettativa con le loro proposte, che siano dibattute e condivise in maniera massiccia. Vuoi vedere con noi quali sono le migliori campagne di Natale del 2021? Bene continua a leggere!

1 # Saving Simon, la scommessa di Apple

Girato interamente su iPhone 13 Pro, la famosa azienda americana ha lanciato a fine novembre Saving Simon, un video diretto dall’attore e regista candidato all’Oscar Jason Reitman e da suo padre, anche lui regista nominato all’Oscar Ivan Reitman. Per poco meno di tre minuti incontriamo una ragazza che ha tenuto il suo pupazzo di neve nel congelatore tutto l’anno. La sua storia emotiva e la sua attenta fotografia sono già state viste da più di 14 milioni di persone. L’obiettivo commerciale? Metti in chiaro la qualità delle fotocamere del nuovo iPhone. Imperdibile, anche, il dietro le quinte.

2 # Spaventato, la macchia senza peli sulla lingua di Campofrío

Ciò che spaventa di più è dimenticare che la vita fa paura, si legge nella pubblicità con cui l’azienda alimentare Campofrío ha commosso più di due milioni di persone. Interpretato dal famoso attore basco Karra Elejalde e con altri interpreti abituali del cinema spagnolo come Candela Peña, Belén Cuesta o Candela Peña, il brand cerca di ricordarci, dopo due anni complicati a causa di una pandemia con cui continuiamo a convivere, che la vita è godersela, senza dimenticare tragedie come il vulcano La Palma o il prezzo esorbitante dell’elettricità. Una metafora di godimento e speranza per incoraggiarci ad andare avanti che ha in sottofondo il passaggio della Settimana Santa per la gloria.

READ  Come i marchi dovrebbero adattarsi ai gusti della generazione Z

3# Voglio vederti meglio, il motto di Ruavieja

Il brand delle creme di sansa è diventato uno dei grandi protagonisti di ogni Natale grazie a pezzi natalizi diretti da mani esperte. Questa volta, per quelli della regista Isabel Coixet, in uno spot che ricorda che non è necessario vedersi di più, ma meglio. Quello che senza dubbio è già uno dei migliori spot dell’anno riflette sui legami affettivi, valorizzando la qualità alla quantità. L’appuntamento di coppia serve a riflettere su questo, con una canzone che ha due versioni, la sua e la sua. Non perderlo!

4# Il mandorlo torna a casa

Dopo che il famoso marchio di torrone non ha fatto pubblicità nel 2020 a causa della pandemia, il marchio spagnolo dedicato alla lavorazione del torrone è tornato quest’anno con alcuni protagonisti davvero speciali: la famiglia Flores. In un luogo pieno di emozione, musica e gioia, è difficile non sorridere a un pezzo che mostra una riunione di famiglia che allude a quei momenti di unione dopo mesi di lontananza.

5 # Amazon Prime Video: Un’amicizia inaspettata

È la prima volta che Amazon Prime Video crea uno spot natalizio per l’Europa, con la storia dell’amicizia tra una iena che non sa ridere e il suo solitario custode al ritmo di una versione di ‘Smile’ di Nat King Cole . L’annuncio spiega come la felicità può nascere dagli incontri più inaspettatiricordando il ruolo che gli animali possono svolgere nella vita delle persone.

6 # Suchard non vuole che tu rimanga con il desiderio

Quest’anno il tradizionale marchio del torrone ha lanciato una campagna con la quale cerca di avvicinare le persone attraverso un video composto da più storie in cui il suo famoso tablet diventa il veicolo con cui trasmettere messaggi importanti tra i personaggi principali. Un modo originale per ispirare i consumatori che è accompagnato dal lancio di involucri personalizzati che hanno messaggi come per la migliore mamma, congratulazioni e grazie.

READ  È così che ho imparato a utilizzare i dati in una strategia di prodotto

7 # Disney scommette sulla diversità

In Our Other Father, la Disney lancia un messaggio importante in cui sono ben presenti diversità, nuovi modelli familiari e tradizioni familiari. ricordandolo l’amore e la famiglia ci rendono più grandi e usando la voce del vincitore dell’Operación Triunfo 2018, Famous Oberogo, la compagnia ci immerge nella storia di Mike, un uomo che si trasferisce nella casa della sua compagna Nicole e dei loro due figli, frutto di una precedente relazione. Una storia emozionante con la qualità della compagnia di animazione che arriva dritta al cuore del pubblico.

Cosa ne pensi di queste campagne? Ti sei perso qualcuno che ti ha colpito nelle ultime settimane? Se è così, vorremmo che ce ne parlassi in un commento, oltre a incoraggiarti a condividere questo post con i tuoi follower sui social network. Ci piace che tu abbia diffuso i nostri contenuti!

A proposito: se stai pensando di specializzarti nel marketing digitale, in Tektankabbiamo trascorso molti anni a perfezionare a Master in marketing digitale progettato per creare esperti che padroneggiano le metodologie di acquisizione e misurazione del traffico più all’avanguardia. È una formazione che unisce le competenze professionali digitali più richieste in un programma in cui imparerai a definire e pianificare potenti campagne di reclutamento online. Hai il coraggio di partecipare? Noi ti aspetteremo!

Torna su