5 +1 trucos para mejorar tu estrategia de remarketing - estrategia de remarketing

5 +1 trucchi per migliorare la tua strategia di remarketing

Abbiamo già discusso del remarketing sul Attività commerciale. Questa tecnica consiste nel riconquistare l’attenzione degli ex utenti del nostro sito Web, che all’epoca erano interessati ai nostri prodotti, ma che alla fine non hanno effettuato alcun acquisto.

Nonostante il fatto che questo tipo di azioni comporti costi inferiori rispetto ad altri come l’email marketing o le azioni di rete, dobbiamo essere chiari sulla strategia di remarketing che vogliamo implementare.

Trucchi per la tua strategia di remarketing, quanti ne conosci?

1. Segmenta tutto.

Segmentando il contenuto, gli utenti potranno interagire meglio con il contenuto del nostro sito Web e saremo in grado di classificarli in potenziali gruppi. Questo ci servirà molto di più della classificazione, ci aiuterà a creare un imbuto di classificazione a diversi livelli a seconda di dove si trovano sul nostro sito web.

Con tutte queste informazioni puoi migliorare l’esperienza dell’utente a livelli altamente personalizzati, offrendo servizi specifici o reindirizzando le sue ricerche a quelle schede che avevano precedentemente cercato.

2. Controlla il monitoraggio della pubblicità.

Se ci mettiamo nei panni dell’utente che va in un negozio di abbigliamento per comprare, l’unica cosa che trova sono offerte, sconti e commesse che vogliono che acquisti sempre prodotti. Questo in molti casi genera un certo rifiuto nelle visite al nostro sito web, quindi per rimediare

Quello che puoi fare è creare call to action strategiche per attirare l’attenzione dell’utente e ricordare loro come ottenere al meglio i prodotti. La frequenza di questo tipo di inviti all’azione dipende dalla strategia che stai seguendo, dall’impatto per contrassegnare la notorietà o per offrire un prodotto limitato.

READ  FUD: sconfiggere la concorrenza attraverso la paura

3. Controllare il tempo di ritenzione.

Quando avvii una campagna di remarketing, sai di avere cookie di tracciamento per controllarla. Quello che puoi fare è segnare per quanto tempo vuoi che gli utenti vengano tracciati e su quali pagine. Una volta terminata questa campagna, gli utenti non saranno più disturbati dagli annunci.

Inoltre la durata della campagna di remarketing che si deve lanciare deve essere in linea con la campagna di vendita, tuttavia è consigliabile effettuare studi e test a lungo termine (in periodi da 1 a 3 mesi) piuttosto che in meno volta.

4. Usa Masterizza pixel.

Quando gli utenti eseguono una singola azione specifica, non vuoi perdere tempo a eseguire azioni sull’intero Web, ma utilizzerai invece Burn Pixel.

Il Brucia pixel Sono righe di codice che vengono registrate una volta effettuato l’acquisto. Questo non significa che devi applicare Burn Pixels su tutti gli acquisti; Al contrario, una volta che avrai di nuovo acquisti sul web, dovrai eliminarli e creare nuove campagne che ti aiuteranno a reindirizzare nuovi clienti.

5. Eseguire i test A/B.

Per tenere traccia degli annunci che funzionano meglio per fidelizzare i tuoi clienti, la cosa più efficace da fare è utilizzare i test a/b. Questo tipo di test permette di analizzare la risposta del pubblico alle azioni banner o call to action. Ad esempio: metti due pulsanti di acquisto simili con lo stesso slogan, cambiando solo il colore di uno di essi e il layout sul web.

6. Modifica le tue creazioni.

Per garantire di mantenere il numero di follower sul nostro sito Web, è importante mantenere un piano di rotazione in tutte le nostre azioni. Dobbiamo modificare la campagna di remarketing in base alle esigenze dell’azienda. In altre parole, se dobbiamo promuovere la vendita dei prodotti, rafforzeremo il tipo di pubblicità in quest’area o, al contrario, se vogliamo aumentare il coinvolgimento con il nostro marchio, cercheremo modi per aumentare notorietà e visibilità.

READ  Dalla narrazione allo storydoing, dal dire al fare

Come posso migliorare la mia strategia di remarketing? In Tektankti aiutiamo a raggiungerlo

Ora che conosci tutti questi trucchi, devi iniziare la tua nuova strategia di remarketing. Se anche così, hai ancora dei dubbi su come implementare tutte queste azioni o pensi davvero che la base sia molto semplice, è facile, scommetti sul Master UX. Questo master ti aiuterà a ottimizzare tutte le campagne di marketing che desideri lanciare e migliorare l’esperienza dell’utente sul tuo sito web. Non esitare e iscriviti ora!

Torna su