I 7 migliori strumenti di marketing gratuiti

I 7 migliori strumenti di marketing gratuiti

Ci sono alcuni strumenti essenziali per il marketing. L’efficacia di un team di marketing non è determinata solo dal talento dei suoi componenti ma anche dalla loro produttività e si ottiene utilizzando il migliori strumenti di marketing e se lo sono libero meglio.

Potrebbe interessarti anche: Master in Digital Marketing con specializzazione

In questo articolo voglio condividere i 7 migliori elementi essenziali per il dipartimento marketing e le sue alternative gratuite.

Strumenti di marketing tutto in uno

Il soluzioni tutto in unoin cosa marketing Per quanto riguarda si tratta di piattaforme che consentono di gestire e automatizzare diverse fasi di marketing dalla stessa interfaccia. Grazie a questi strumenti disponiamo di gran parte delle informazioni necessarie per la nostra attività centralizzata in un unico luogo e non dobbiamo passare da una piattaforma all’altra.

Molti di questi strumenti aiutano con attività come la gestione dei lead, programmazione della catena di posta elettronica, analisi, creazione di contenuti o anche la gestione dei social network. Il loro principale punto di forza è che ci consentono di avere una panoramica di come funziona la nostra strategia di marketing senza perdere una visione dettagliata delle interazioni degli utenti con i nostri contenuti. Molti di questi strumenti incorporano versioni adattate del tipico CRM di venditarendendo facile tenere traccia dei singoli utenti.

punto centrale

Di tutti questi strumenti all-in-one, il mio preferito è punto centrale. Sicuramente questo non vi coglie di sorpresa visto che Hubspot è in questo momento il punto di riferimento in questo settore. Il problema di Hubspot è il suo prezzo: sebbene abbia una versione gratuita per gli imprenditori.

InfusionSoft e SalesManago

Ci sono alternative a Hubspot, ma quelle che sono allo stesso livello hanno anche prezzi alti, anche se se hai pochi utenti possono valerne la pena, come Infusionsoft o Sales Manago. Ci sono opzioni gratuite come Mautic ed è migliorata molto.

Strumenti di marketing per analisi web

statistiche di Google

Sebbene piattaforme come Hubspot e Marketo abbiano strumenti di analisi molto interessanti, nessuno è potente come Google Analytics.

I 7 migliori strumenti di marketing gratuiti: Google Analytics

Analytics è uno strumento che molte persone usano ma pochissime persone sanno come usarlo. Chiunque può entrare in Analytics e vedere i dati di base che ci fornisce, ma pochi sono in grado di spremere tutto il succo che questo strumento di Google può dare.

analitica offre centinaia di metriche interessanti basate sulle interazioni che gli utenti hanno con il nostro sito Web o la nostra App. Ma nella maggior parte dei casi, queste metriche non sono così interessanti da sole come in combinazione con altre metriche. Inoltre, la possibilità di aggiungere obiettivi, visualizzazioni, filtri e integrazioni con altre nostre piattaforme, rendono questo strumento indispensabile per l’ufficio marketing.

READ  Lo scambio di conoscenze è il baratto del 21° secolo

statistiche di Google Può essere spaventoso, ma imparare a controllare questo strumento al massimo livello è qualcosa in cui vale la pena investire il nostro tempo, poiché i risultati ne varranno la pena.

Potrebbe interessarti: Post-laurea in Web Analytics

Strumento di gestione delle attività

Trello

È una grande fortuna che uno dei migliori strumenti di gestione delle attività per un team di marketing sia gratuito. Sto parlando di Trello, una piattaforma web che ti permette di organizzare tutte le attività del tuo team attraverso la sua struttura di bacheche, colonne e schede.

Le possibilità di Trello sono quasi infinite. Tale è il caso che il suo utilizzo ha trasceso il posto di lavoro, a una sfera personale –è molto facile organizzare la giornata con Trello e una volta che inizi a usarlo, non potrai più smettere-. Sebbene sia difficile spiegare in poche righe tutto il potenziale di Trello, cercherò di riassumere come lo utilizziamo nel mio team di marketing.

Diversi esempi per organizzare le tue attività di marketing

  • In sommario abbiamo diverse colonne attraverso le quali circolano le attività: Colonna Idee articolo, Colonna Articoli da fare, Colonna Articoli in costruzione, Colonna Articoli in revisione, Colonna Articoli fatti e Colonna Articoli pubblicati. L’obiettivo di ciascuno dei redattori è assegnare una scheda dalla prima colonna (ogni scheda contiene un argomento) e spostarla attraverso le diverse colonne (fasi) fino a quando l’articolo è terminato e pubblicato. È un modo molto ordinato di lavorare con i contenuti, e ancor di più considerando che c’è una vista calendario che ci permette di vedere quando ciascuno degli articoli dovrebbe essere pubblicato. Per noi è una specie di calendario editoriale ma con dei superpoteri.
  • In Consiglio di pubbliche relazioni abbiamo le seguenti colonne: Media da contattare, contattati, con proposta accettata, con articolo inviato, con articolo pubblicato. Fondamentalmente utilizziamo questa bacheca per lavorare sui rapporti con blog, giornali e riviste del nostro settore. Il nostro obiettivo è convincerli a pubblicare articoli sui nostri contenuti o prodotti. Per fare questo stiamo lavorando su di esse fase per fase e spostando le carte da una colonna all’altra man mano che procediamo. Inoltre, se vediamo che un blog o una pagina diventa un collaboratore regolare, aggiungiamo l’etichetta corrispondente per tenerne conto in future collaborazioni. Se un blog si rifiuta di lavorare con noi, gli mettiamo un’altra etichetta che ci dice di non dedicarci troppo tempo.

Grazie a Trello abbiamo in ogni momento una visione organizzata di ciò su cui si sta lavorando nel reparto, chi ci sta lavorando e come sta procedendo il suo avanzamento.

Strumenti di comunicazione di squadra

Un altro aspetto importante per migliorare la produttività del team di marketing è la comunicazione interna. Ci sono molti strumenti di comunicazione e questo è proprio uno dei problemi; Con così tanti canali, così tanti argomenti da discutere e più membri del team, le comunicazioni possono diventare il caos.

READ  Cos'è MailChimp e come configurarlo su un dominio?

La regina oggi per questo compito è Slack, anch’essa gratuita, anche se puoi usarla Telegramma perfettamente per questo compito o WhatsApp ma non consiglio quest’ultimo.

Nel nostro caso, abbiamo una conversazione di marketing con il resto dei membri del team che ha la seguente struttura di argomenti:

  • KPI: In questo argomento condividiamo tutte le informazioni sulle metriche essenziali per il nostro dipartimento.
  • Contenuti: Qui discutiamo dello sviluppo di eBook, guide e infografiche e condividiamo idee per articoli per migliorare la nostra strategia di contenuto.
  • Campagna X: Per ogni campagna specifica che lanciamo creiamo un tema. In questi temi si parla dello sviluppo della campagna. Una volta terminato con successo, archiviamo l’argomento.
  • Fuori tema: Per parlare di tutto ciò che non ha nulla a che fare con gli argomenti precedenti. Se si presenta un argomento troppo grande per occupare tutte le conversazioni su Off-Topic, creiamo un argomento specifico per rilasciare Off-Topic.

Un altro aspetto molto interessante di Slack è che favorisce la comunicazione asincrona. Cioè, comunicazione in cui gli interlocutori non hanno bisogno di essere attivi nello stesso momento o nello stesso luogo. Puoi usarlo quando vuoi e da dove vuoi, sia attraverso la sua versione web che la sua applicazione mobile. Questo tipo di comunicazione evita molte interruzioni inutili poiché ti consente di partecipare a una conversazione solo quando sei disponibile.

Strumento SEO

Un altro strumento necessario per qualsiasi team di marketing è quello che aiuta a guidare gli sforzi SEO e misurare i risultati. Ci sono molte referenze sul mercato che svolgono questi compiti: Semrush, Ahrefs o Moz sono solo alcuni di questi. Ma il migliore ed il più economico è senza dubbio Screaming Frog.

Se dovessi sceglierne uno tenendo conto del binomio qualità-prezzo, sarebbe SEMrush. Le funzionalità di SEMrush sono molto avanzate, solo per citarne alcune:

  • Tracciamento del posizionamento: ti permette di tenere traccia delle posizioni in cui si trova il nostro sito web per alcuni determinate parole chiave.
  • Verifica del sito web: analizza lo “stato di salute” del nostro sito Web tenendo conto delle migliori pratiche SEO e ci guida ad apportare le modifiche pertinenti che aiutano a migliorarlo.
  • Analisi di parole chiave, domini, pagine: Ci consentono di analizzare uno qualsiasi di questi tre elementi e il loro comportamento nelle classifiche di Google. Puoi analizzare la tua pagina o qualsiasi altra della concorrenza. È davvero utile sapere da dove proviene il traffico dei tuoi concorrenti, avere idee per la tua strategia SEO e giocare con un piccolo vantaggio.
  • Analisi SEM: L’analisi SEM ci permette di conoscere le strategie seguite dai nostri concorrenti in Adwords. Visualizza le parole chiave per cui stai facendo offerte, il tipo di annuncio che stai utilizzando e le posizioni di questi annunci nei risultati di ricerca di Google.
  • Difficoltà di parole chiave: uno strumento molto interessante che ci aiuta a determinare la difficoltà di una parola chiave se vogliamo provare a posizionarci con essa.
READ  Come creare strategie di marketing per gli eSport

I 7 migliori strumenti di marketing gratuiti: come utilizzare semrush2

Come puoi immaginare, una suite di strumenti SEO come questa non può essere gratuita ed è per questo che i prezzi di questi strumenti di solito variano tra i 60 e i 400 euro al mese.

Quale sarebbe l’alternativa gratuita a questo? Bene, la verità è che non esiste un solo strumento che faccia tutto questo gratuitamente (almeno che io sappia), ma con una combinazione di pochi strumenti potresti riuscire a coprire gran parte di queste esigenze. Ad esempio, puoi utilizzare Wincher per il rilevamento della posizioneil pianificatore di parole chiave di adwords per l’analisi del volume di ricercasuggerimenti sulla concorrenza e sulle parole chiave, OpenLinkProfiler per l’analisi dei backlink e Google Search Console per vedere quali parole chiave indirizzano il traffico al tuo sito web e quali problemi di indicizzazione ha la tua pagina.

Strumento di acquisizione dei lead

Se uno degli obiettivi di un dipartimento marketing è acquisire lead, uno strumento che migliora i metodi di acquisizione della tua pagina o blog sarà molto utile.

Una delle alternative più popolari per raggiungere questo obiettivo è Sumome, una suite di widget che ti consente, tra le altre cose, di avviare popup ai tuoi visitatori, mostra loro moduli o barre con diversi CTA. Ho visto un aumento fino al 45% del numero di conversioni dopo aver impostato alcuni di questi widget fino a 5 minuti.

I 7 migliori strumenti di marketing gratuiti - maxresdefault e1458812389446

La cosa buona di Sumome è che la sua versione gratuita è abbastanza completa (se non ti dispiace mostrare il suo marchio su tutti i suoi widget). Ci sono anche altre alternative interessanti a Sumome come Icegram o OptinMonster. La chiave di questi strumenti è di averli collegati al tuo strumento all-in-one, in questo modo tutti i lead che ottieni andranno automaticamente a catene di posta elettronica e altri flussi di marketing che hai creato.

Strumento di gestione dei social media

Infine, avremo bisogno di uno strumento che ci aiuti a gestire i nostri profili social automatizzando le pubblicazioni.

Esistono alternative molto interessanti come Hootsuite o Buffer, tutte a pagamento, anche se in realtà non sono molto costose rispetto ad altri strumenti incentrati sul marketing. Sono strumenti che nel caso di dover gestire più profili social, valgono la pena.

I 7 migliori strumenti di marketing gratuiti: reti

Potresti automatizzare gratuitamente tutti i social network con una combinazione di strumenti come Trello, fogli di lavoro Google e Zapier, ma richiedono già un livello di conoscenza più elevato e molto più tempo per la configurazione.

[EXTRA] I migliori strumenti di marketing per SEO, Instagram, social media e monitoraggio

Spero che tu abbia trovato interessante questa selezione dei migliori strumenti di marketing gratuiti e alcuni strumenti a pagamento ma essenziali. Quanti ne usi? Conosci alternative? Quali altri strumenti pensi che avrebbero dovuto essere inclusi? Lasciaci un commento e lo pubblicheremo.

Torna su