Come taggare le tue campagne in modo da poterle monitorare

Come taggare le tue campagne in modo da poterle monitorare

Come ben sapete, ciò che non può essere misurato non può essere analizzato. Ecco perché in questo post vedremo come etichettare le tue campagne per valutare il successo e l’efficacia che hanno avuto nella tua comunità.

Passo dopo passo per taggare le tue campagne

Per identificare una campagna, dobbiamo creare un URL specifico per quella campagna. Per questo vedremo come farlo tramite URL Builder.

dovere accedi a Generatore di URL.

Una volta all’interno dello strumento, possiamo configurare diversi campi come quelli mostrati nell’immagine seguente:

URL web

Dobbiamo inserire l’URL della pagina che vogliamo monitorare le tue visite.

Fonte della campagna

Dobbiamo inserire il mezzo attraverso il quale promuoveremo il nostro URL. Ad esempio: i social network.

Mezzo di campagna

In questa sezione introdurremo il mezzo. Nel nostro caso, se si tratta di una campagna sui social, introdurremo Facebook. Ciò significa che la nostra campagna verrà pubblicata su questo social network.

Nome della campagna

Questa sezione ci permette di assegnare un nome alla campagna in modo che possa essere facilmente riconosciuta. Possiamo chiamarla, ad esempio: FB Lead Training Campaign.

Gli ultimi due campi si riferiscono a campagne a pagamento.

Vediamo di seguito come compilare i diversi campi.

Come etichettare le tue campagne per poterle monitorare - label2

Dopo aver compilato tutti i campi obbligatori con un asterisco, l’URL verrà creato automaticamente in modo che possiamo iniziare a usarlo.

Come etichettare le tue campagne per poterle monitorare - label3

Possiamo utilizzare direttamente l’URL che URL Builder ha generato per noi o utilizzare l’abbreviatore di URL che ci offre.

READ  Cosa sono i software GDS ea cosa servono?

Una volta che abbiamo l’URL desiderato, possiamo inserirlo nella pubblicazione di Facebook nel nostro caso o in qualsiasi altra pubblicazione che ci viene in mente.

Questo metodo è molto utile per monitorare l’efficacia di un banner, post sui social media, promozioni tramite e-mail marketing e molte altre campagne.

Una volta pubblicato l’url in questione, come di consueto, la nostra campagna inizierà a ricevere click e quindi visite.

Come possiamo analizzare la campagna?

Quello che dobbiamo fare dopo è accedere all’account Google Analytics che abbiamo associato al sito Web su cui stiamo effettuando la campagna.

Attraverso il menu principale accediamo ad Acquisizione > Campagne.

Come etichettare le tue campagne per poterle monitorare - label4

All’interno della sezione “Tutte le campagne”, apparirà un elenco di tutte le campagne che abbiamo taggato.

Se vuoi saperne di più, qui ti lasciamo a guida del signor Dupon passo dopo passo in modo da poter imparare tutto quello che c’è da sapere su Google Analytics.

In questo modo potremo conoscere un po’ di più il numero di utenti che hanno cliccato sulla campagna, la frequenza di rimbalzo e il raggiungimento degli obiettivi di quella campagna.

Se vuoi ampliare le tue conoscenze e creare dashboard professionali, ti consiglio il seguente webinar, di Borja Vallez, analista di marketing mobile di Telefónica.

Ora sei pronto per taggare le tue campagne di social media marketing. Ora è il tuo turno. Raccontaci il successo delle tue migliori campagne! Se vuoi ancora saperne di più, non esitare a consultare il Master in Search Engine Marketing: SEO, SEM e PPC di IEBSchool.

Torna su