Come essere un Growth Hacker, significato del profilo chiave nelle startup

Come essere un Growth Hacker, significato del profilo chiave nelle startup

Cresci e vendi velocemente: questo è il sogno di ogni startup. Il Growth Hacker è arrivato per trasformare questo obiettivo in realtà. Ti aiutiamo a scoprirlo come essere un growth hacker e ti diamo le chiavi per diventare un profilo che era forte all’epoca e continua ad essere la chiave per le startup.

Se ancora non hai familiarità con questo termine, non preoccuparti, puoi scoprire cos’è il Growth Hacking sul nostro blog.

Cos’è un Growth Hacker? Perché è importante in un’azienda?

Il professionista della crescita Hacker o “strateghi della crescita” Cercano di aumentare in modo noto e in brevissimo tempo il volume dei contatti e delle entrate dell’azienda. Pertanto, è un profilo molto attraente e favorevole se vogliamo svolgere azioni di marketing e ottieni risultati immediati.

Per essere un Growth Hacker o avere una buona strategia di Growth Hacking, devi essere molto chiaro sulle seguenti idee:

The Growth Hacker si concentra sulle entrate, non sulle metriche di vanità del marketing

Il termine “crescita” ha significati diversi per i diversi tipi di società. Alcuni preferiscono avere nuovi clienti, altri vogliono chiudere più affari e altri sono inclini a ottenere una migliore fidelizzazione, ma in fin dei conti tutte le aziende vogliono la stessa cosa: aumentare il proprio reddito. Così, i growth hacker cercano di ottimizzare il reddito sopra ogni altra cosa con l’aiuto di Sales Hacking.

Cosa fanno le squadre? marketing del growth hacker? Tracciano le campagne e le risorse che producono le maggiori entrate con l’attribuzione completa della canalizzazione (tutte le fasi delle vendite). Senza questi dati, i team perdono informazioni preziose e non sarebbero in grado di vedere come vengono realizzate le entrate. Sono costretti a fare ipotesi fondate piuttosto che basate su dati concreti o dati molto isolati.

Forse potrebbe interessarti: Mooc gratuito sull’hacking della crescita

Invece di tracciare perfettamente la canalizzazione di vendita, i growth hacker cercano di ottimizzare tali entrate concentrandosi sulle misure nella parte inferiore della canalizzazione di conversione, dove il cliente sta per prendere la decisione di acquistare.

Invece di migliorare il traffico della pagina web o nuovi clienti, migliorano le campagne che porteranno a opportunità più chiuse, relazioni a lungo termine con un cliente o entrate. Alcuni studi lo hanno dimostrato venditori che ottimizzano costantemente le misure di fine imbuto hanno risultati migliori.

READ  Cos'è il Chief Revenue Officer: funzioni e stipendio

La tecnica fondamentale del Growth Hacker: essere agile

L’adozione dell’agilità crea velocità, rimuove le barriere alla produttività e aumenta la produzione, accelerando così il lavoro del growth hacker. Tutti i team di marketing dovrebbero essere agili, ma non tutto ciò che è “agile” è focalizzato sul marketing. Agile può essere applicato anche al back-end (la parte gestibile di un sito Web in cui viene creato il contenuto), al prodotto o allo sviluppo del front-end (il sito Web che l’utente vede), tra le altre discipline.

Il fatto che non esista una pratica di marketing agile standardizzata a livello di settore crea molta confusione sull’implementazione del marketing agile.

Pertanto, ci sono modi più pratici per aiutare i team di marketing a essere più agili, come fare standup settimanali (riunioni) o sviluppare ipotesi per progetti di marketing.

La funzione principale dell’essere agile è il ottimizzazione per aumentare l’efficienza.

Pensa ai modi in cui i team di marketing trascorrono la maggior parte del tempo e come migliorarli. Ad esempio, è possibile eliminare o semplificare i processi di approvazione? Riesci a pensare a come essere proattivi invece che reattivi? Potete sviluppare processi ripetibili per il vostro team di marketing? Puoi creare processi di onboarding per i nuovi venditori?

Fallire velocemente nel mercato

L’errore più comune che fa ristagnare la crescita è non sapere quali azioni di marketing sono quelle che producono risultati.

In realtà, la maggior parte delle iniziative e degli esperimenti di marketing muoiono. Il pericolo non è in un esperimento fallito, ma nel non sapere se un esperimento è fallito o meno.

Prima di approfondire progetti ad alta intensità di risorse, avere un quadro chiaro del successo e del fallimento nella tua azienda e pensare a come arrivarci il più rapidamente possibile.

Per fallire, devi prima provare. Ti aiutiamo a realizzare le tue strategie con i migliori strumenti di Growth Hacking sul mercato Inizia a fare errori oggi stesso!

Come essere un Growth Hacker? caratteristiche chiave

Se è vero che una sola azione può fare una grande differenza per la crescita di un’azienda – come il programma di referral Dropbox o l’uso di foto professionali in AirBnB – sicuramente avrebbero fatto 10.000 esperimenti falliti prima di trovare quello che avrebbe cambiato la sua traiettoria per sempre.

Le aziende non trovano così facilmente quell’idea che dà origine a a crescita esplosiva senza aver provato prima. Quasi sempre, la crescita reale è il risultato di molte piccole iterazioni piuttosto che di un singolo cambiamento drastico.

Forse potrebbe interessarti: Corso online gratuito di hacking della crescita

L’iterazione consente inoltre ai team di testare i progetti che desiderano eseguire tramite piccoli esperimenti prima di dedicarvi molto tempo o risorse. Qual è l’azione più piccola che possiamo intraprendere per guadagnare terreno o vedere risultati definitivi?

Ottimizza i cicli di vendita

Gli hacker della crescita hanno fatto bene a considerare l’intero ciclo di vendita anziché solo una parte di essopoiché la conversione, la fidelizzazione, la chiusura di opportunità, il rinvio e il supporto sono aspetti fondamentali per far crescere un’impresa e guadagnare.

READ  Cosa sono i Marketing Hub e come utilizzarli per la tua attività

La generazione della domanda e l’hacking della crescita hanno in comune la pratica di ottimizzare l’intero ciclo di vendita e di interessarsi all’intera esperienza del cliente, non solo a una parte di essa.

Sebbene ogni sezione del ciclo di vendita ti porti a reparti diversi (che si tratti di vendite, sviluppo prodotto, design, operazioni o successo dei clienti), sono i marketer che si concentrano sul quadro generale e sulla crescita.

hacking della crescita può essere applicato a tutte le fasi del ciclo di venditaindipendentemente dal settore o dal tipo.

Fase di ridimensionamento dell’hacking della crescita

È qui che avviene la vera crescita.

In modo prevedibile, la crescita dei ricavi dovrebbe essere calcolata ed elaborata su base regolare. Se i marketer hanno il difficile compito di scoprire, attraverso i dati e l’attribuzione, cosa funziona e cosa no, allora la fase di ridimensionamento è molto semplice. Senza i passi iniziali, è difficile sapere da dove provenga la crescita. Purtroppo i primi passi sono senza speranza.

Hai voluto di più? Ecco qua, guarda questo video e cancella tutti i tuoi dubbi:

Conosci il Growth Hacker?

Che cos’è un marketing di Hacker di crescita

La ragion d’essere di a Hacker della crescita è semplice: far crescere l’azienda. E come fa? applicare tattiche, strategie e metodologie, creative e tecniche, attraverso i nuovi strumenti e tecnologie presenti in internet.

Se lo trasferiamo al settore Marketing, il Growth Hacker è uno specialista di marketing che utilizza le proprie competenze e conoscenze specifiche per generare vantaggi su prodotti o servizi.

Marketing per hacker di crescita lavora su linee di marketing strategico specifiche per questi prodotti e lo fa con un profilo molto multidisciplinare, combinando conoscenze di marketing, creatività, programmazione e analisi dei dati.

Utilizza strumenti digitali con l’obiettivo di migliorare la visibilità e la reputazione del marchio e creare esperienze positive per i clienti, al fine di attirare il pubblico verso il prodotto o servizio. Per raggiungere questo obiettivo e poter individuare le migliori strategie di marketing, il Growth Hacker deve conoscere in prima persona le abitudini e i comportamenti dei propri clienti in rete.

Non è un sostituto per uno specialista in Digital Marketing, Social Media o Inbound Marketing, ma un complemento con cui coprire una più ampia nicchia di mercato e realizzare strategie di successo su internet.

Le 4 funzioni principali di Growth Hacker Marketing sono:

# 1 Crea il prodotto che le persone vogliono

The Growth Hacker si concentra sull’offrire il prodotto che le persone desiderano e che, allo stesso tempo, risolva le loro esigenze. Se il cliente è soddisfatto del prodotto e ne diventa fedele, lo consiglierà gratuitamente, il che significa una significativa riduzione dei costi pubblicitari e di marketing.

#Due Concentrati su un obiettivo specifico

Concentrarsi su una determinata nicchia aiuta a focalizzare obiettivi e strategie. I Growth Hacker di solito si rivolgono prima a quelle persone che sono più brave a gestire le tecnologie poiché, una volta leali, li aiuteranno a consigliare il prodotto ad altre persone.

READ  Alleanza tra Google e Twitter: tutto quello che c'è da sapere

#3 Viralizzare il prodotto

In questa funzione, il Growth Hacker si mette nei panni delle persone per scoprire a quali contenuti sarebbero interessati o cosa condividerebbero e sulla base di ciò, stabilire le strategie appropriate.

#4 Continua a migliorare il prodotto

Affinché i risultati abbiano successo a lungo termine, il Growth Hacker deve concentrarsi su obiettivi a breve e medio termine, al fine di continuare a fidelizzare i clienti. Dovresti anche utilizzare strumenti che misurino risultati e tassi di conversione. In questo modo il prodotto può essere migliorato per adattarlo sempre alle esigenze dei clienti.

Competenze necessarie per essere un Growth Hacker Marketing

Questi sono le principali competenze che devi avere se vuoi allenarti in Growth Hacking:

  • conoscenza di Marketing in entrata
  • conoscenza di programmazione
  • Spirito creativo e innovativo
  • Conoscenza di background disciplinare
  • Mente aperta
  • Capacità di implementare azioni immediate
  • Processo decisionale agile
  • conoscenza di SEO
  • conoscenza di analitica
  • Capacità per gestire i social network da un punto di vista strategico
  • Conoscenza di imbuto (l’imbuto di conversione)
  • Capire come i client agiscono sulla rete
  • conoscenza di Test A/B

Opportunità di lavoro per Growth Hacker

  • Perché le aziende cercano questo profilo? perché il Growth Hacking ti permette di crescere a costi molto bassi.
  • Quali sono i settori più interessati al Growth Hacking? in particolare l’e-commerce. Una tipologia di aziende in rapida crescita che hanno bisogno di definire strategie immediatamente misurabili. Se vuoi avviare un negozio di e-commerce, dai un’occhiata a Growth Hacking per eCommerce: 7 tecniche per raggiungere il successo.

Il Growth Hacker è un profilo molto richiesto dall’e-commerce in quanto prende decisioni agili e, oltre alla comunicazione, può aiutare a migliorare altri elementi come il prodotto o il packaging, al fine di generare più conversioni.

La specializzazione in Growth Hacking è una scommessa sicura per ottenere più opportunità di lavoro. L’e-commerce può essere il luogo perfetto per iniziare a creare una nicchia per te stesso in questa specializzazione e dove troverai più lavoro.

Lo stipendio di un Growth Hacker Dipende da fattori quali l’esperienza, il nome dell’azienda o il livello di responsabilità. La gamma Si va dai 45.000 ai 75.000 euro. In Italia molti lavorano come consulenza e le startup solitamente pagano, per un’ora di consulenza, tra 75 e 150 euro.

C’è anche la figura del CGO, se vuoi saperne di più consulta il nostro articolo: Cos’è un Chief Growth Officer e cosa significa l’acronimo CGO

Growth hacking: come implementarlo

E finora, i concetti fondamentali per risolvere la questione di come essere un Growth Hacker. Sii agile, analitico e creativo e mettiti al lavoro!

Se vuoi approfondire l’argomento, conosci subito i trend del Growth Hacking 2019 e non esitare a consultare il nostro Post-laurea in Growth Hackingdove puoi specializzarti in uno dei profili di Marketing più importanti.

Torna su