Trasformazione dalla società digitale alla società cognitiva

Trasformazione dalla società digitale alla società cognitiva

Il processo di cambiamento nella società attuale in cui viviamo è evidente. Detto questo, non possiamo rimanere dei meri spettatori privilegiati, ma dobbiamo cercare l’essenza del cambiamento e affrontarlo in modo creativo, per far evolvere le strategie delle nostre aziende con l’obiettivo di massimizzarne il valore.

Le righe seguenti possono aiutarti a capire questa essenza.

società digitale

Se dovessimo parlare di un trend legato al mondo delle imprese nel campo della strategia, sarebbe senza dubbio il trasformazione digitale. Attualmente, tutte quelle aziende che pensano al breve o medio termine stanno analizzando le opzioni a loro disposizione per incorporare la tecnologia digitale nei propri processi aziendali.

I vantaggi che la digitalizzazione racchiude in un’azienda sono molti, tra questi c’è senza dubbio la riduzione dei costi dovuta all’automazione della produzione. Nel settore industriale, questa riduzione dei costi è fondamentale quando si cercano vantaggi competitivi e, per questo motivo, il settore nel suo insieme è immerso in ciò che oggi chiamiamo Industria 4.0.

Un altro vantaggio che la società digitale porta con sé è l’opportunità di farlo riorganizzare i processi interni delle organizzazioni. Ciò consente, ad esempio, il coordinamento del lavoro da parte di team distribuiti e remoti, nonché un aumento della produttività e persino un aumento della capacità creativa dei team consentendo alle informazioni di fluire in modo più naturale.

La società digitale è una società dell’informazione, di grandi quantità di dati che vengono convertiti in informazioni.

società cognitiva

Il intelligenza artificiale (AI) è una branca della ricerca che ha avuto origine molti anni fa, ma è ora che sta avendo le maggiori ripercussioni nell’ambiente aziendale (vedi cifra sugli investimenti AI). Questa ripercussione è logica, poiché l’intelligenza artificiale ha la capacità di convertire le informazioni in conoscenza. E la conoscenza si occupa della società cognitiva.

READ  Etica digitale: il pilastro del futuro in rete

Fonte. Credito svizzero. Supertrend. Il futuro. Adesso. Investi a lungo termine.

L’intelligenza artificiale, che sia sotto il nome di Machine Learning, Deep Learning o Cognitive Learning, è trasversale a tutti i settori, ma alcuni settori in particolare come il turismo, l’industria automobilistica o la tecnologia stanno diventando sempre più consapevoli del valore che questa tecnologia porta loro.

Ren Zhengfei, Presidente di Hauwei, ha dichiarato al MWC 2017 che: “Il viaggio verso un mondo intelligente è già iniziato. Molti anni di sperimentazione e innovazione tecnologica stanno guidando lo sviluppo industriale verso un gran numero di opportunità di business. Concentrandoci sull’infrastruttura ICT e sui dispositivi intelligenti, saremo in grado di creare questo mondo intelligente e guidarne il progresso attuale”.

Ci sono voci opposte in relazione all’intelligenza artificiale. Secondo Stephen Hawkingy, l’intelligenza artificiale è “una minaccia per la razza umana”. Al contrario, ci sono voci a favore dell’IA, come Zuckerberg con la sua frase “Sarebbe irresponsabile non calpestare l’acceleratore dell’IA”.

La sfida della digitalizzazione nell’alta dirigenza

Una massima aziendale che uso spesso con i miei studenti e nelle mie sessioni di consulenza è quella non possiamo aspettarci risultati diversi prima delle stesse azioni. La società è passata dall’essere digitale all’essere cognitiva e i manager aziendali non possono essere ignari di questo cambiamento.

I dirigenti di oggi devono intraprendere la trasformazione digitale con azioni che ispirino creatività e curiosità, oltre ad altre competenze come il lavoro di squadra, l’intraprendenza o la proattività dei loro team. L’innovazione deve essere il tuo obiettivo cercando il confine tra il possibile e l’impossibilee per questo, devono comprendere l’essenza del cambiamento senza rimanere superficiali.

Finalmente, va detto che il fattore tempo è fondamentale. Ciò significa che l’esecuzione di queste azioni di cambiamento non può essere ritardata, poiché la competizione è importante e il pesce piccolo può mangiare quello grande con l’atteggiamento necessario.

READ  Aziende che interagiscono con le app di Serious Games e altre storie di Gamification

Di conseguenza, l’alta dirigenza ha bisogno della formazione necessaria per intraprendere tutti questi cambiamenti. Per questo motivo, in TektankBusiness School ci siamo concentrati su diversi programmi di valore per profili manageriali, come il Programma di formazione completo in innovazione digitale che offre ai profili esecutivi le conoscenze necessarie sia in termini di metodologia che di tecnologia per intraprendere questi cambiamenti. Altri programmi di grande pregio per questo tipo di profili sono i Programma esecutivo in Trasformazione digitaleo il Programma Executive all’indirizzo Big data per le imprese.

Torna su