Le aziende leader della rivoluzione digitale

Le aziende leader della rivoluzione digitale

Innovare è diventato un obbligo per qualsiasi azienda che voglia crescere. Come mai? Negli ultimi anni, tutti i settori di attività sono stati interrotti da un evento globale: la rivoluzione digitale.

L’industria ha realizzato una trasformazione digitale in tutte le fasi del ciclo produttivo, promozionale, distributivo e di vendita grazie alla nascita di Internet e di altre tecnologie come Machine Learning, Deep Learning, Big Data, robotica, etc; creare un contesto sociale rivolto a una società futura. Le compagnie hanno imparato che per avere successo a volte non è necessario creare qualcosa di nuovo e può essere ottenuto semplicemente rinnovando un’idea o un prodotto.

In che modo le seguenti aziende hanno cambiato il mondo?

Le aziende leader della rivoluzione digitale

Le innovazioni tecnologiche ci semplificano la vita. In pochi anni emergono invenzioni che cambiano completamente le nostre vite.

Spotify

Le aziende leader della rivoluzione digitale - img spotify

Oggi pensare alla musica è pensare quasi a Spotify, una piccola idea milionaria che in poco più di dieci anni (nata nel 2006) ha cambiato il modo di ascoltare la musica di migliaia di utenti in tutto il mondo; Spotify ha completamente conquistato il mercato musicale. L’applicazione consente di integrare musica online, radio e interagire con gli amici dalla stessa piattaforma in modo facile e semplice.

Come hai raggiunto il successo? È il canale musicale ufficiale per tutti i cantanti, tutto è legale e ha diritti di immagine e distribuzione. Inoltre, la chiave a livello digitale è la possibilità di riprodurre musica in streaming da qualsiasi piattaforma e lavorare in background mentre si lavora con altre applicazioni.

Nei suoi esordi non ha generato entrate per soffocamento dei diritti musicali, fino al 2016. Perché questo cambiamento? L’anno scorso la musica in streaming ha superato per la prima volta qualsiasi altro flusso di entrate per il settore. Le case discografiche ora vogliono collaborare con Spotify per non smettere di guadagnare; qualsiasi cantante appende i propri dischi sulla piattaforma. Spotify oltre a creare l’idea innovativa (musica in streaming) è rimasta sul mercato.

Netflix

Le aziende leader della rivoluzione digitale - Netflix

Se Netflix ha cambiato il mondo in qualcosa e soprattutto nella forma di consumo, lo è il potere decisionale dell’utente di decidere cosa, quando e come visualizzare i contenuti (serie, film, documentari…). Con il suo servizio di streaming e la sua piattaforma, ha infranto tutti gli schemi visti fino ad oggi in termini di piattaforme di contenuti audiovisivi. Le precedenti piattaforme televisive seguivano un calendario marcato di lanci dei loro prodotti e una strategia pubblicitaria in cui erano le grandi aziende a far capo e non il servizio che offrivano agli utenti.

In data odierna, Netflix è riuscito a potenziare l’utente; lancia tutti i capitoli di una serie in una data precisa e può scegliere quando visualizzarla e da quale dispositivo farlo. Inoltre si è notevolmente ridotto e combatte la pirateria; Molti utenti hanno deciso che era un’opzione più etica e comoda per pagare una cifra modesta e godersi migliaia di prodotti piuttosto che dover cercare e scaricare costantemente contenuti illegali.

In termini di pubblicità, Netflix continua a dare la priorità e a dare valore all’utente. Con Netflix, gli annunci (molto più segmentati e preziosi per le aziende che vogliono fare pubblicità) non tagliano i film, vengono riprodotti prima e dopo e non influiscono sulla visualizzazione e, soprattutto, consentono all’utente di vivere l’esperienza al meglio.

READ  Che cos'è un CSO o Direttore della Sostenibilità e come diventarlo

Twitter

Le aziende leader della rivoluzione digitale - Twitter

Twitter, che ha compiuto dieci anni nel 2016, è un altro esempio di azienda digitale che ha cambiato il mondo. Con la sua apparizione come social network di microblogging nel 2006 ha rivoluzionato la comunicazione Internet; Twitter è diventato il social network di riferimento per creare e condividere notizie, informazioni o per creare qualsiasi tipo di dibattito o conversazione online in tempo reale. Non era più necessario scendere al giornale per scoprirlo, tutto era in un social network.

Esso ha Ogni giorno vengono pubblicati 320 milioni di utenti attivi e 500 milioni di messaggi. Con un’idea semplice: scrivere brevi messaggi e poterli condividere attraverso una piattaforma social, sono riusciti a diventare una delle piattaforme politiche più importanti dell’epoca e un canale di marketing fondamentale per le aziende.

Il fondatore di Twitter, Jack Dorsey, ha definito la sua creazione come segue: “Twitter non è un social network, ma uno strumento di comunicazione”. Una piattaforma che unisce giornalismo, informazioni istantanee di aziende e citizen journalism; contatti e relazioni professionali o personali. Se non viene conteggiato su Twitter, non sta accadendo.

Google Maps

Le aziende leader della rivoluzione digitale - Google Maps

Da poco più di 10 anni, quando viaggiamo non ci preoccupiamo di portare una mappa della città o di chiederne una appena arriviamo. Il colosso Google si è incaricato di fornirci una mappa continuamente in tasca senza la necessità di aprire quegli enormi fogli. Ci ha fornito un servizio di localizzazione online in tempo reale; ora quello che è perso è perché lo vuole.

Con Google Maps possiamo raggiungere qualsiasi destinazione seguendo le indicazioni del cellulare, inoltre possiamo vedere in 3D o in immagini il luogo in cui vogliamo andare prima di arrivare. Una tecnologia che ci permette di sapere qual è il percorso più breve, quello con il minor traffico o esattamente quanto tempo ci vorrà.

L’app di Google ha cambiato così tanto le nostre vite che ci sono persino studi (PRISA) che affermano che la maggior parte dei giovani oggi non saprebbe come muoversi con una mappa fisica.

Archiviazione cloud, archiviazione cloud: Dropbox

Le aziende leader della rivoluzione digitale - Dropbox

Se dicessimo ai nostri nonni che potremmo inserire centinaia di foto nel cloud, penserebbero che siamo impazziti. E cos’è la nuvola? Il “luogo” o il modo in cui file e dati possono essere archiviati in modo invisibile su Internet consultabile da qualsiasi dispositivo dove e quando vuoi.

casella di riepilogo è stato creato nel 2007 con la garanzia di archiviare massicciamente file, dati e documenti e condividerli online. Inoltre, offre la possibilità di sincronizzare diverse tecnologie e sistemi e lavorare insieme.

Nel 2013 solo il 7% dei dati era archiviato nel cloud; nel 2016 ha superato il 36%. Si prevede che entro il 2020 la stragrande maggioranza dei dati sarà archiviata nel Cloud e che questa innovazione genererà 270.000 milioni di dollari. Le aziende cercano di ridurre le spese e l’utilizzo dei servizi di cloud computing è più redditizio rispetto all’implementazione del proprio sistema ICT che funziona con lo storage.

Skype

Le aziende leader della rivoluzione digitale - img skype

Le telefonate esistevano già ma non esisteva il servizio che comunicasse da computer a computer. Questo è ciò che Janus Friis e Niklas Zennström, fondatori di Skype, hanno pensato di innovare con la loro idea di business: rivoluzionare la comunicazione su Internet e gratuitamente; sia chiamate vocali che videochiamate.

READ  Ruoli e sfide del Chief Innovation Officer per il 2020

All’inizio intendeva semplicemente realizzare comunicazioni vocali di alta qualità, ma è stato nel 2005 che ha iniziato a guadagnare popolarità e ha cambiato la sua idea imprenditoriale in qualcosa di molto ambizioso dopo essere stato acquistato da eBay per 2.600 milioni di dollari. Skype ha ottenuto così tanto mercato con le videochiamate che è stato acquistato di nuovo da un altro gigante ancora più grande: Microsoft per 8,5 miliardi di dollari.

Skype ha attualmente più di 300 milioni di utenti, ha un caratteristica che lo differenzia dalle altre applicazioni di videochiamata su internet: il multipiattaforma. Offre la stessa esperienza utente su dispositivi mobili, computer o tablet; ed è supportato da qualsiasi sistema operativo.

LinkedIn

Le aziende leader della rivoluzione digitale - LinkedIn

Reid Hoffmann Avevo le idee chiare da quando studiavo a Oxford Volevo creare un social network professionale, Ma non aveva i soldi per realizzarlo e ha dovuto lavorare in grandi aziende come Apple e Fujitsu per raccogliere fondi per avviare la propria idea imprenditoriale.

Nel 2003 riesce finalmente a realizzare un’idea che cambierà i rapporti professionali: creare una piattaforma online o un social network professionale in cui ogni lavoratore ha creato un account e caricato il proprio curriculum e aggiunto la propria esperienza di lavoro; e lo stesso con le organizzazioni, registrarsi e aggiungere tutte le loro informazioni professionali. Così, a poco a poco, legando le aziende con i lavoratori e i lavoratori con i loro colleghi.

LinkedIn è diventato lo strumento di riferimento per i contatti professionali oltre ad essere una delle grandi piattaforme per cercare lavoro online. Consente il collegamento in rete dalla sedia a casa e ricercare nuove aspirazioni o rapporti di lavoro, rapporti commerciali o semplicemente contatti professionali con un semplice clic del mouse.

wallapop

Le aziende leader della rivoluzione digitale - img wallapop

L’idea non potrebbe essere più semplice: un’applicazione che analizza la geolocalizzazione di ogni utente e consente di acquistare e vendere prodotti di seconda mano con utenti che si trovano nelle vicinanze. Ha rivoluzionato la compravendita di oggetti usati o di seconda mano.

È una società spagnola ed è operativa dal 2013. Ti basterà entrare nell’applicazione, cercare la categoria in cui vuoi trovare un prodotto e avviare una conversazione con il venditore con il quale devi raggiungere un accordo per la vendita. Inoltre, consente agli utenti di essere valutati in modo che ci sia un certo punteggio e una classifica di cui fidarsi.

Nel 2017, Wallapop ha collaborato con Correos in modo che gli acquisti siano più sicuri e non solo puoi acquistare e negoziare con gli utenti intorno a te; Correos si occuperà della distribuzione dei prodotti di seconda mano.

PayPal

Le aziende leader della rivoluzione digitale - img paypal

Paypal si mostra come uno dei sistemi più consolidati nel settore dei pagamenti digitali. Paypal ha avviato la rivoluzione dei pagamenti online e continua a crescere forte in quanto è un metodo veloce, sicuro e facile da usare, migliorando l’esperienza dell’utente ed eliminando i dubbi che possono sorgere quando si utilizza denaro online. L’azienda nasce con l’obiettivo di cambiare le abitudini di acquisto — scambio di contanti per pagamenti digitali —.

Nel 2015, ha raggiunto 179 milioni di account attivi in ​​tutto il mondo e ha guadagnato $ 1.124 milioni nel 2015. Inoltre, le previsioni per il settore e-commerce continuano a crescere con una chiara tendenza all’internazionalizzazione. Paypal è stato in grado di adattarsi ai nuovi formati e ai cambiamenti del mercato e continua a migliorare per rimanere un leader nel settore dell’economia digitale.

READ  Gastronomia digitale: l'iniziativa Reimagine Food unisce cibo e tecnologia

Youtube

Le aziende leader della rivoluzione digitale - Youtube

Youtube è stato come tante altre invenzioni, è emersa come l’idea di tre amici che hanno visto una lacuna nel mercato. I suoi tre creatori si sono incontrati lavorando presso la società PayPal ed è stata una notte di febbraio 2005 quando hanno pensato che il mondo avesse bisogno di qualcosa come YouTube. L’idea è nata dopo aver registrato un video a una festa non potevano condividere i loro video via e-mail con altri amici perché erano troppo lunghi. Quindi hanno pensato perché non creare una piattaforma in cui poter caricare facilmente video e condividerli pubblicamente. E così è nata l’idea di YouTube, per quanto semplice possa essere; queste sono idee di successo.

Il dominio è cresciuto rapidamente e gli utenti hanno caricato tutti i tipi di contenuti per inserire collegamenti YouTube nelle loro pagine MySpace. In meno di un anno, YouTube ha registrato circa 50 milioni di visite al giorno.

Il tasso di crescita di questa idea è stato inarrestabile e l’idea è diventata milionaria quando nell’ottobre 2006 Google ha acquistato YouTube per 1.650 milioni di dollari in azioni, mantenendo i lavoratori e le posizioni dei suoi creatori. Oggi YouTube memorizza milioni di video con migliaia di temi da spot pubblicitari, tutorial, notizie… non concepiremmo le nostre vite allo stesso modo senza questi video.

Tektankche innova nella formazione

Le aziende leader della rivoluzione digitale - IEBS

IEBSla business school online per l’innovazione e gli imprenditori, nasce nel 2009 con l’obiettivo principale di offrire una formazione alternativa alle tradizionali business school e scommettere su un apprendimento innovativo, etico e sostenibile per formare futuri uomini d’affari, imprenditori e dirigenti con l’obiettivo di guidare la trasformazione digitale nelle loro organizzazioni.

L’istruzione non è stata in grado di stare lontana dai cambiamenti portati dall’era digitale e è stata costretta a impegnarsi nella trasformazione digitale. Tektankha optato per metodologie innovative come e-Learning che promuove la creazione di campus e aule virtuali che gestiscono la formazione online e consentono l’accesso ai contenuti e alle risorse del percorso formativo e dispongono di strumenti per gestire la partecipazione tra docenti e studenti (chat interne, forum di discussione, possibilità di lavorare online in modo istantaneo e interattivo).

A sua volta, è iniziata una fase di corsi online: i MOOC, enormi corsi online aperti, che promuovono la formazione online attraverso webinar (seminari online), generalmente gratuiti. Insomma, non è più indispensabile frequentare un centro di persona o avere un grosso budget per ampliare le nostre conoscenze; la formazione arriva istantaneamente, ovunque e per un pubblico diverso.

Attualmente è riconosciuta da Fecyt come una delle scuole con il profilo più innovativo e compare nella classifica del CSIC come la 1a leader nel settore online e come la 9a migliore business school in Italia.

Guardando al futuro, la formazione continua è fondamentale per tenere il passo con tutti i progressi e incoraggiare la creatività e l’imprenditorialità. L’e-learning insieme ai valori di Tektankcontribuisce ogni anno a centinaia di studenti che intraprendono progetti e idee che rivoluzionano il mondo. Cosa aspetti a iscriverti per il futuro?

Torna su