Come sfruttare l'intelligenza artificiale nel social media marketing

Come sfruttare l’intelligenza artificiale nel social media marketing

Sai davvero cos’è l’Intelligenza Artificiale e cosa può fare per il business? Ci sono molti concetti che definiscono questa tecnologia e il numero di opportunità che offre, ma la verità è che potremmo darle una definizione specifica adatta al settore a cui viene applicata. In questo post parleremo di come sfruttare il Intelligenza artificiale nel social media marketing, vuoi saperne di più? Continua a leggere!

  • Opportunità di Intelligenza Artificiale
  • Vantaggi dell’Intelligenza Artificiale nel Social Media Marketing
  • Opportunità di Intelligenza Artificiale nel social media marketing

    L’intelligenza artificiale è uno strumento indispensabile che può aiutare in molti settori: medicina, istruzione, settore pubblico, turismo, finanza, ecc. Negli ultimi decenni abbiamo assistito alla nascita di altri strumenti che hanno cambiato le nostre capacità e, per molti versi, il modo in cui ci relazioniamo.

    Al di là di Internet e come risultato di questo progresso, nascono i social network che, come la Rete delle Reti, trovano impiego anche in diversi settori, connettendo imprese, persone e ridisegnando le forme di comunicazione.

    La cosa più interessante del nostro secolo è che l’Intelligenza Artificiale (AI) è pronta a diventare la prossima tecnologia degli ultimi tempi. Proprio come Facebook, in pochi anni l’Intelligenza Artificiale nel marketing digitale e nei social media diventerà un tale pilastro delle nostre interazioni quotidiane che le generazioni future non saranno in grado di contemplare com’era la vita senza di essa.

    Vantaggi dell’Intelligenza Artificiale nel Social Media Marketing

    È già diventato chiaro: il futuro dei social network dipende, in gran parte, dall’Intelligenza Artificiale. Ecco tutti i vantaggi che l’Intelligenza Artificiale offrirà nelle strategie di Social Media Marketing.

    READ  I profili professionali Big Data più ricercati nel 2022

    Intelligenza artificiale nei social network per migliorare l’esperienza dell’utente

    Proprio come nel mondo aziendale, diversi giganti dei social media sono in costante competizione tra loro. Il numero di utenti dei social network sfiora i 2.800 milioni, un numero abbastanza grande per immergersi nel mondo dei Social Media. Man mano che più utenti si uniscono alle piattaforme, più lavoro è necessario e più elaborate dovranno essere le strategie. Allora come possono Facebook, Twitter o Instagram ospitare più utenti senza essere superati dai Big Data? Ciò avviene grazie all’Intelligenza Artificiale.

    Facebook ha utilizzato l’Intelligenza Artificiale per analizzare l’attività e i dati demografici dei suoi utenti e migliorare l’esperienza dell’utente. Cioè, gli algoritmi di Facebook, tra le altre cose, tengono traccia dei commenti degli utenti su diversi argomenti e li usano per sapere quali sono i contenuti in cima alle notizie per un determinato utente. Questa nuova tecnologia ha anche aiutato gli utenti del social network a taggarsi a vicenda in modo più efficace attraverso il riconoscimento facciale e a trovare facilmente amici attraverso la posizione dell’utente e altri dati forniti. Twitter, d’altra parte, utilizza l’intelligenza artificiale per monitorare gli argomenti di tendenza e determinare per quale tag classificarsi.

    Intelligenza artificiale per conoscere i clienti

    I professionisti del marketing devono essere aggiornati sulle novità dei social network e su come l’Intelligenza Artificiale cambia il loro modo di lavorare. Ad esempio, qualcosa che non può mancare nei reparti marketing e vendite: studiare le abitudini di ricerca degli utenti e scoprire dati demografici per sviluppare strategie con i loro annunci.

    In questo modo, il team può comprendere i prodotti a cui un utente potrebbe essere interessato attraverso i suoi Mi piace e commenti e quindi offrirli con i suoi annunci.

    READ  Che cos'è il data journalism e gli strumenti utili

    La tecnologia va anche oltre lo studio delle preferenze specifiche di un utente. Se uno specialista della moda cerca un certo tipo di abbigliamento (ad esempio le gonne) e poi cambia idea e si interessa solo alle scarpe, ad esempio, l’IA lo rimescola e di conseguenza mostra solo le scarpe che lo interessano.

    Ciò attira più traffico verso pagine di prodotti e marchi pertinenti, rendendo il social media marketing ancora più efficace.

    In futuro, l’uso dell’Intelligenza Artificiale nel marketing aiuterà i manager aziendali a tenere traccia delle prestazioni e dei tassi di conversione dei loro influenzatori sociali, nonché a definire strategie e garantire che i budget di marketing ripaghino.

    L’IA come strumento competitivo

    Negli affari, sapere cosa sta facendo un concorrente è importante tanto quanto fare i propri piani aziendali. L’intelligenza artificiale ha aiutato i marketer online a tenere traccia delle attività dei loro concorrenti, imparare cosa hanno fatto sui loro profili sui social media per utilizzare tali informazioni e rivalutare il loro piano aziendale. Ad esempio, esamina il contenuto visivo, ciò che viene consumato di più, quali tipi di interazioni gli utenti hanno con esso e guarda quale tipo di piattaforma funziona meglio.

    chatbot per contattare i clienti

    I chatbot offrono grandi opportunità per interagire con gli utenti sui social network. In effetti, è una delle tendenze che viene sfruttata al meglio.

    Se il tuo pubblico è vasto, dovrai restare in contatto con tutti e, con l’Intelligenza Artificiale, potrai risparmiare ore. La necessità di un nuovo tipo di comunicazione è aumentata e con i chatbot sarà molto più semplice. È già diventato uno strumento molto potente per migliorare la comunicazione con clienti e potenziali clienti in modo migliore.

    READ  I principali vantaggi e strumenti della Business Intelligence

    Assistenti vocali per SEO

    Google Assistant, Siri e Alexa sono solo tre degli assistenti vocali che hanno guadagnato molta popolarità nell’ultimo anno. Questa tecnologia è in grado di aiutare con la navigazione in Internet, senza la necessità di premere la tastiera e solo con la voce.

    Tuttavia, con l’intelligenza artificiale, la ricerca di informazioni sarà molto più semplice e sarà ottima per la vendita attraverso i social network. In altre parole, cambierà il modo in cui Google e le sue controparti operano e il modo in cui cerchiamo le informazioni e, di conseguenza, influirà sulla SEO. Scopri di più nel post sul posizionamento SEO nelle ricerche vocali.

    In altre parole, invece di concentrarsi esclusivamente sulla digitazione delle parole, le aziende avranno la possibilità di implementare assistenti vocali, migliorando di conseguenza l’esperienza del cliente.

    Vuoi diventare uno specialista in Social Network e Marketing? Non rimanere fuori dal mercato del lavoro e allenati con il Master in Digital Marketing e Social Network di IEBS, con il quale scoprirai come pianificare e gestire campagne adeguate per l’azienda con una delle professioni più promettenti dei prossimi anni.

    Torna su