Economía Circular en el sector turístico como fórmula sostenible - pexels photo 269850

L’Economia Circolare nel settore del turismo come formula sostenibile

Il L’economia circolare nel settore turistico non è estranea ai continui cambiamenti e se vogliamo preservare il nostro patrimonio, deve essere attraverso formule sostenibili se vogliamo raggiungere il futuro.

Articoli correlati:

Il nuovo concetto di Economia Circolare si propone come un anticipo nella transizione verso un’economia più sostenibile e responsabile, poiché si comincia a percepire l’esaurimento di alcune risorse naturali e combustibili fossili, per questo la Commissione Europea ha lanciato alla fine del 2015 misure che hanno interessato la ricerca di un cambiamento all’interno della nostra economia dove la sostenibilità prevale sul modello esistente.

In che modo l’economia circolare influisce sul settore turistico?

Queste e altre iniziative si basano sul presupposto che l’attuale modello economico lineare non è sostenibile e che a uso più razionale delle risorse, con nuovi modelli di business in cui la sostenibilità ambientale e sociale sono anche punti chiave della crescita economica.

Il settore turistico non è estraneo allo scenario in cui si presentano, acquistano forza e in alcuni casi si istituzionalizzano, concetti come l’economia circolare, in quanto alternative attraenti e praticabiliche può ottimizzare l’uso delle risorse minimizzando i rischi di sistema gestendo una quantità limitata di scorte e flussi rinnovabili.

Economia circolare: STOP allo sviluppo insostenibile nel turismo

Il il turismo ha un contributo importante al PIL mondiale o alla creazione di posti di lavoroma è anche responsabile dell’emissione di una percentuale significativa di gas serra ed è generatore di grandi quantità di rifiuti, tra gli altri impatti negativi.

READ  Come finanziare una Startup con un Business Angel

Economia circolare nel settore turistico: nuove formule di business

Pertanto, la ricerca di nuove formule di business all’interno di questo settore è un fattore chiave quando si tratta di agire e affrontare il mondo, come lo conosciamo oggi. Ad esempio, l’innalzamento delle temperature, l’innalzamento del livello del mare, la scarsità d’acqua o la perdita di biodiversità nei territori -che di per sé ovviamente comportano seri problemi-, determineranno prevedibilmente cambiamenti nei flussi turistici e possono causare la perdita di competitività turistica di molte destinazioni.

Il nuovi concetti all’interno di un’economia 3.0non è più di uno cercare chiavi o strumenti di successo che ci permettono di convivere con risorse limitate e possiamo continuare a crescere economicamente senza che ciò abbia ripercussioni sulla società.

Il Il 20 settembre è stato dato il Webinar “Come applicare l’economia circolare nel settore turistico”, dove Marina Cruz ha approfondito l’idea di applicare un’economia circolare, mettendola in relazione con le visioni e i movimenti che si delineano sotto altri che sono stati chiamati “nuove economie”, nonché le diverse pietre miliari che hanno recentemente plasmato lo scenario attuale in cui si inquadra un sistema di produzione e consumo di enorme portata, come il turismo. A sua volta, ha affrontato le relazioni tra l’assunzione dei principi dell’economia circolare ei diversi sottosettori che compongono il settore turistico, sia dal punto di vista della domanda che dell’offerta.

Senza dubbio, si passerà in rassegna la nozione di sostenibilità, che sta alla base del concetto di economia circolare ed è alla base del cambiamento di modello che tale economia propone. Lo faremo illustrando con esempi concreti alcune opzioni per viaggiare nel turismo da modelli ancorati al business as usual, ad altri che aspirano ad essere iniziative a prova di futuro.

READ  Le PMI creano il sigillo del buon pagatore

Se vuoi approfondire il settore turistico, non esitare a contattarci e provalo. dai un’occhiata al nostro post-laurea in Marketing e Management del Turismo 3.0 di IEBSchool. Impara online con la migliore attrezzatura e la massima qualità.

Torna su