Cos'è il fintech e perché è il futuro della finanza

Cos’è il fintech e perché è il futuro della finanza

Il rapporto tra tecnologia e società finanziarie è cambiato per sempre. Le aziende del settore hanno visto come Internet e il settore fintech stiano prendendo sempre più peso, trasformando il modo in cui le persone si relazionano al denaro nella loro vita quotidiana. L’acquisto dei prodotti, il pagamento di bollette e bonifici avviene attraverso prodotti e servizi sempre più innovativi. Se lo vuoi sapere cos’è il fintech e perché è il futuro della finanza, questo post è per te.

Potrebbe interessarti: Master in Blockchain e Fintech

Cos’è la fintech?

fintech è un settore formato da aziende che utilizzano la tecnologia per migliorare o automatizzare servizi e processi finanziari. Il termine fintech si riferisce a un settore in rapida crescita orientato agli interessi dei consumatori e delle imprese.

Dal mobile banking alle compagnie assicurative, passando per le applicazioni di investimento, fintech è diventata un’industria enorme che continuerà ad aumentare nei prossimi anni secondo diversi report, che assicurano che il supporto e l’adozione di questa tecnologia da parte delle banche tradizionali sarà determinante, sia acquisendole sia associandosi all’obiettivo di raggiungere finalmente la mentalità digitale di cui hanno bisogno per mantenere le loro attività redditizie.

Obiettivi delle aziende fintech

Il settore bancario sta affrontando un’inevitabile trasformazione sia per l’importanza di reinventarsi, sia per il mutare delle abitudini della società negli ultimi anni. La comparsa di nuovi attori, come le società fintech, ha portato le aziende più tradizionali ad affrontare nuove sfide per non scomparire. Tra gli obiettivi delle aziende fintech possiamo evidenziare:

  • Posizionati come servizi finanziari innovativi
  • Aggiungi valore servizi finanziari esistenti
  • Semplifica i processi società finanziarie che ormai richiedono troppi intermediari
  • raggiungere un maggiore efficienza a livello di costo
  • Rendilo più accessibile prodotti finanziari e lavorare sulla loro trasparenza
  • Offri soluzioni migliori alle persone attraverso le possibilità della tecnologia

Nella seguente infografica, fa parte della nostra Biblioteca digitale di risorse gratuitepuoi vedere l’evoluzione del settore:

READ  Come calcolare il margine di profitto quando si crea una società di servizi: guida passo passo

Settori fintech

Il settore finanziario è sempre più disposto a farlo proporre associazioni bancarie-fintech trasformare queste nuove compagnie in alleate, invece che in nemici, come inizialmente considerate. Hanno già capito che o si sono stretti la mano o erano destinati a fallire.

L’opportunità che questo nuovo settore offre ai clienti, che possono effettua una moltitudine di operazioni e guarda l’andamento del tuo denaro in tempo reale, è uno dei suoi punti di forza. I cambiamenti tecnologici che ci sorprendono ogni giorno hanno fatto sì che la tecnologia finanziaria entrasse a far parte di sempre più settori, tra i quali possiamo evidenziare:

  • Il prestiti e crediti onlineche fanno sempre più largo uso di alternative come raccolta di fondi
  • Il Servizi bancari per smarthponein linea con il costante aumento dell’utilizzo da parte delle persone
  • Il industria blockchain: con soluzioni che consentono agli utenti di acquistare e vendere criptovalute
  • Il pagamenti mobili: uno dei principali focus d’azione delle aziende fintech, che consente agli utenti di pagare prodotti, servizi ed effettuare trasferimenti in pochi secondi con le persone che ci circondano
  • Investimento: con la possibilità di accedere a un’enorme quantità di dati in brevissimo tempo grazie ad algoritmi sempre più perfezionati

Il futuro del settore fintech

Se torniamo all’anno 2008, potremmo già parlarne un mercato che ha mosso un miliardo di dollari in tutto il mondo, triplicando nel 2013, secondo i dati di Accenture. Già nel 2018 il mercato fintech è stato valutato oltre 127 miliardi di dollari, un enorme 2022 dovrebbe raggiungere i 310mila, con un tasso di crescita annuo del 24,8%.

Nel nostro post intitolato ‘L’immenso futuro del settore fintech’ Analizziamo in profondità la situazione di un settore che nella sola Italia supera le 376 aziende a fine 2021con grande richiesta, interesse e opportunità crescenti.

Insieme a una regolamentazione che continua a svilupparsi nei paesi di tutto il mondoessendo una delle principali sfide del settore oggi e con opportunità come i finanziamenti europei per le idee imprenditoriali Next Generation EUsvilupparsi nel settore è una scommessa sicura per un settore in cui il mercato richiederà professionisti sempre più specializzati.

READ  L'Economia Circolare nel settore del turismo come formula sostenibile

Che cos'è il fintech e perché è il futuro della finanza - Fintech Spagna 1024x1024

Principali aziende del settore fintech

L’interruzione che queste aziende hanno causato nel mercato è stata notata nel modo in cui sono diventate parte della vita quotidiana di milioni di persone. La digitalizzazione ha trasformato tutto, compreso il modo in cui utilizziamo i nostri soldi. Quelle che un giorno sono nate come startup coraggiose oggi sono diventate grandi riferimenti per le banche tradizionali, che hanno tutti gli occhi puntati su di loro per scommettere sulla loro trasformazione digitale. Vediamo i cinque più importanti!

1# Finiture

Questa piattaforma di investimento specializzato in gestione patrimoniale vanta tra i suoi punti di forza un’elevata diversificazione e basse commissioni. È un robo advisor, ovvero una società focalizzata sulla consulenza e la gestione di portafogli automatizzati in base alle circostanze di ciascun cliente.

Ha un’elevata redditività, anche se non consente di scegliere i portafogli di fondi. Nonostante ciò, lavorano con fondi indicizzati dei gestori più prestigiosi del mondo, come Vanguard, Blackrock e Amundi. Tra i vantaggi che offre c’è il fatto che premia i suoi utenti con commissioni che scendono dello 0,02% ogni anno.

Due# inbestme

Con l’obiettivo di creare un modo migliore di investire e rafforzare la cultura finanziaria della società, InbestMe utilizza la tecnologia per automatizzare tutti i processi, offrendo costi contenuti e una redditività significativa. Stiamo parlando del gestore automatizzato con la maggior personalizzazione in Italia.

offerta diversi servizi di investimento digitali e automatizzati, come portafogli di Fondi di investimento indicizzati, ETF e Piani pensionistici. Inoltre, hanno piani con gestione dinamica, pregiudizi SRI (Socially Responsible Investment), portafogli di valore e completamente personalizzabili.

3# BAvanti

Questa fintech spagnola è specializzata in servizi bancari e finanziari online è nato a marzo 2017 a Madrid, grazie al lavoro di Guillermo Vicandi e Juan Antonio Rullán de la Mata. È una delle società del settore in Italia, pioniera nell’offrire alternative alle banche tradizionali con l’obiettivo che le persone possano controllare i propri soldi in modo più efficace.

Oltre al successo di avere più di 400.000 clienti, lo sono scommettendo sul proprio gettonechiamata B3X, ospitato sulla rete Ethereum Blockchain standard, ERC20. Pertanto, l’azienda cerca di rafforzare la sua comunità e aggiungere valore ai suoi utenti accelerando la sua espansione internazionale.

READ  In che modo la fornitura immediata di informazioni (SII) influisce sulla tua azienda?

4# Finanbest

Finanbest è una piattaforma di gestione di fondi di investimento che offre servizi di investimento ad aziende e privati. Secondo il prestigioso quotidiano economico Expansión, si tratta di il portafoglio di fondi di investimento più redditizio in Italia nel 2021 nella categoria conservativa, con un rendimento del 7,9%.

È un robo advisor che gestisce dinamicamente gli assetscommettendo sulla combinazione dei gestione attiva e passiva. Attualmente offrono fino a sette portafogli di investimento e due portafogli di piani pensionistici con diversi livelli di rischio.

5# Fintonico

Abbiamo finito per parlare di un noto brand a scuola, Fintonic, poiché abbiamo avuto il piacere di intervistare la sua fondatrice e CEO, Lupina Iturriaga, in il nostro canale YouTubea cui ti invitiamo a iscriverti per goderti nuovi contenuti ogni settimana.

Questo app per la gestione delle finanze personali Già utilizzato da più di un milione di utenti, è diventato di per sé una delle aziende fintech più apprezzate oggi. Con esso puoi raccogliere i tuoi conti in un unico posto e analizzare tutte le tue entrate e spese, con avvisi personalizzati con cui puoi controllare ogni commissione, pagamento e scadenza assicurativa.

Cosa ne pensi del post? Conoscevi qualcuna di queste aziende? Non vediamo l’ora di leggere la tua opinione in un commento!

Inoltre, se sei interessato al settore o stavi pensando di formarti in esso, ti consigliamo di dare un’occhiata al ns Master in Blockchain e Fintechun programma in cui ci concentriamo su blockchain, finanza tecnologica e settore fintech per rispondere alle richieste del mercato, creando professionisti in grado di applicare le migliori tecniche di tecnologia finanziaria in qualsiasi azienda, dove diventeranno esperti delle basi di questi nuovi metodi di pagamento e finanziamento. Se sei disposto a diventare parte attiva della trasformazione dell’economia e della società odierna, non pensarci nemmeno. Noi ti aspetteremo!

Torna su