Cosa sono i fondi di investimento?

Cosa sono i fondi di investimento?

Il Fondi di investimento sono strumenti di risparmio formati da un gruppo di investitori. Questi investitori si uniscono per formare parte del fondo e un’entità di gestione si occupa di investire i loro soldi in una serie di attività come azioni, titoli a reddito fisso, attività monetarie o anche altri fondi di investimento.

Per entrare a far parte di un fondo, devi acquisire partecipazioni, che rappresentano una parte del valore del patrimonio netto del fondo di investimento. Il prezzo di ciascuna azione può essere calcolato dividendo il patrimonio totale per il numero di azioni attualmente in circolazione.

Cosa sono i fondi di investimento?  - CFDM 300x250

Come funzionano i fondi di investimento

Per capire un po’ meglio come funzionano i fondi comuni di investimento, possiamo fare un esempio. Supponiamo di investire 1.000 euro in un fondo azionario europeo il cui patrimonio raggiunge i 10.000.000 di euro e i cui partecipanti attivi sono azioni di Abertis (20%), Société Générale (10%) e Deutsche Bank (2%). Quindi, i 1.000 euro che hai investito in quote di questo fondo significa che possiedi 200 euro in azioni Abertis, 100 euro in azioni Société Générale e 20 euro in azioni Deutsche Bank.

A questo punto dobbiamo specificare che i Fondi di Investimento non garantiscono alcuna redditività (e puoi anche perdere denaro). Ciò può accadere perché il valore del fondo non è altro che il valore di tutte le sue attività e se quelle attività perdono valore, anche il fondo perderà valore. Tuttavia, la probabilità che tu perda soldi investendo in un fondo è in realtà abbastanza remota, perché in tal caso significherebbe che tutte le attività del fondo sono pari a zero. In ogni caso, è sempre bene tenere conto del rischio e sapere che si possono perdere soldi.

READ  Tutto ciò che puoi acquistare con bitcoin oggi

Vantaggi da Fondi di investimento

1. Non devi investire grandi somme di denaro. Se hai solo mille euro, sarà molto difficile per te investirli in azioni. Se invece investi in un fondo di investimento non avrai problemi. D’altra parte, una volta effettuato l’investimento minimo iniziale (che varia a seconda del fondo, anche se generalmente non si tratta di importi astronomici) si può continuare a versare contributi per piccoli importi.

Due. Sono regolati da organismi esterni. I fondi di investimento non fanno quello che vogliono con i tuoi soldi, ma rispettano le regole stabilite dai propri regolamenti di gestione e sempre nel quadro della Legge e dei Regolamenti degli Istituti di Investimento Collettivo. D’altra parte, una delle funzioni della National Securities Market Commission è controllare la performance dei fondi di investimento.

3. Sono gestiti professionalmente. Se vuoi investire in azioni o obbligazioni, devi saper interpretare uno stato patrimoniale, un conto economico e calcolare una durata. D’altra parte, per investire in un fondo di investimento non servono queste conoscenze. Chi si occupa della selezione dei valori è a team di gestione, e quindi non devi preoccuparti di questo. Tutto ciò che serve è capire come funzionano i mercati azionari e obbligazionari.

Se sei interessato a saperne di più sul Fondi di investimento, oltre ad altre modalità di investimento, ti consigliamo di dare un’occhiata al Master Tektankin Financial Management and Controlling. E se hai trovato interessante questo articolo, non dimenticare di condividere!

Torna su