Le 9 chiavi da tenere a mente prima di lanciare il tuo Progetto

Le 9 chiavi da tenere a mente prima di lanciare il tuo Progetto

Ci sono poche cose nella vita più gratificanti che lanciare quel progetto che stai preparando da molto tempo. La pianificazione è fondamentale per la realizzazione dell’impresa. Solo se ci prepariamo a possibili eventualità e anticipiamo ogni possibile situazione saremo in grado di raggiungere il successo del nostro progetto.

Conosci te stesso

Prima di tutto, devi fare un esauriente analisi interna: analizza i tuoi punti di forza, le tue debolezze, le risorse che hai… Tra tutte, la cosa più importante è conoscere le tue debolezze (ad esempio le tue scarse capacità negoziali) per essere in grado di anticiparle ed evitare che ostacolino il tuo progetto.

Analizzare le opportunità e le minacce dell’ambiente

Oltre all’analisi interna è necessario analizzare l’ambiente in cui si opera per determinare il diverso opportunità (fattori esterni che, una volta individuati, possono essere sfruttati dalla nostra azienda) e il minacce (fattori esterni che possono danneggiare il tuo progetto e che devono essere identificati per anticiparli).

Definisci il tuo pubblico di destinazione

Devi definire a chi venderai il tuo prodotto: età, sesso, posizione, potere d’acquisto, i canali attraverso i quali puoi raggiungerli, ecc.

READ  I 9 segnali di cattiva gestione in una PMI

Il prodotto o servizio che offri deve soddisfare un’esigenza insoddisfatta

Senza dubbio, è l’errore universale degli imprenditori: pensare che il nostro prodotto sia il migliore e, quindi, si venderà da solo, senza fatica. Ma questo non funziona così, dobbiamo fare un esercizio di autocritica e valutare nel modo più obiettivo possibile se il nostro prodotto sta effettivamente per vendere. Tieni presente che possiamo sviluppare un prodotto straordinario ma se nessuno è interessato ad acquistarlo, è impossibile creare un business fattibile. Per fare questo… Che bisogno copre? Il cliente ne ha davvero bisogno?

Definisci la struttura legale della tua attività

A questo punto dobbiamo decidere la forma giuridica che daremo al nostro progetto: lavoreremo come imprenditori autonomi? Lavoreremo con la famiglia o gli amici? Vogliamo una Società per Azioni? Prima di passare ai passaggi successivi, dobbiamo definire questo concetto.

Prendi solo rischi calcolati

“Senza rischio non c’è paradiso”: intraprendere con rischio 0 non è possibile. Il rischio è qualcosa inerente all’imprenditorialità e, quindi, inevitabile. Ma dovremmo sforzarci di correre solo rischi calcolati quando si avvia un’impresa.

Prepara il tuo budget e rispettalo

È vero che quando si avvia un’impresa sorgono sempre costi imprevisti. Ma la probabilità che ciò accada è notevolmente ridotta se dedichi tempo a pianificare le tue spese.

Calcola l’importo del tuo investimento iniziale di cui avrai bisogno (costo dei locali, macchinari, ecc.). Allo stesso modo, non perdere di vista il costo che dovrai affrontare mensilmente in termini di materiali, spese per il personale, ecc.

Definisci le tue esigenze di finanziamento

Non sempre è possibile finanziare progetti con fondi propri. Pertanto, in molte occasioni dovrai ricorrere a finanziamenti esterni. Ed è conveniente avere fabbisogni di finanziamento ben definiti per non richiedere più credito di quello realmente necessario. Non dimenticare che, nonostante sia generalmente utilizzato il credito bancario, puoi scommettere su nuove formule di finanziamento come il crowdfunding o il crowdlending.

READ  Come applicare l'Intelligenza Collaborativa nelle aziende

E infine, accetta la possibilità del fallimento come un’esperienza positiva.

È vero, statisticamente una grande percentuale di progetti imprenditoriali non raggiunge il primo anno di vita. Pertanto, dobbiamo presumere che ciò possa accadere e visualizzarlo come qualcosa di positivo. Nei paesi anglosassoni, per poter accedere a posizioni manageriali, chiedono sempre di aver lanciato un progetto… e di aver fallito. La ragione? L’imprenditore che ha fallito in un progetto è pienamente consapevole delle cause di tale fallimento e sarà in grado di anticiparle.

E ora che siamo pronti per intraprendere, lanciamo il nostro progetto. Nel Master Tektankper imprenditori ti insegniamo come intraprendere con garanzie di successo. Vuoi più informazioni?

Torna su