Laura Rampérez, fundadora de Appchus: “Hay que saber combinar

Laura Rampérez, fondatrice di Appchus: “Bisogna saper coniugare ‘il coraggio di non sapere’ con l’allenamento per andare lontano”

Per la maggior parte degli utenti, il cellulare è diventato il principale mezzo di informazione, non solo per comunicare ma anche per organizzare le proprie attività quotidiane. L’ascesa dei dispositivi mobili ha portato con sé il proliferare delle applicazioni mobili: messaggistica istantanea, procedure amministrative, musica, motore di ricerca per ristoranti e altri esercizi…

Ci sono così tante app che probabilmente non conosci nemmeno un quinto di quelle esistenti, motivo per cui è un mercato interessante per gli imprenditori. R) Sì, Laura Ramperez, un giovane ingegnere industriale specializzato in marketing online ha visto un’opportunità di business e ha deciso di avviare un’impresa. La tua idea imprenditoriale? Un motore di ricerca di applicazioni online, un progetto innovativo che è servito a vincere il secondo premio all’ TektankMobile Business Innovative Idea Contest.

Appco è un browser per app mobili intelligenti, dove l’utente può cercare l’applicazione desiderata con le sue parole. Inoltre, possono esserlo confronta diverse app analizzandone tutte le caratteristiche e potendo così selezionare quella più adatta alle proprie esigenze.

“Pensavo che ci sarebbe già stato un motore di ricerca delle applicazioni e un comparatore, qual è stata la mia sorpresa quando ho capito che non c’era niente del genere” ci racconta Laura, che non ha esitato un secondo e ha deciso di realizzare la sua idea. “Ho visto l’opportunità di realizzare un progetto che, oltre ad essere utile, aveva un grande potenziale”, conclude.

Questo strumento, che puoi testare in fase beta, mira a offrire agli utenti dati chiari e oggettivilontano sia dalle informazioni distorte offerte dai mercati ufficiali sia dalle informazioni soggettive, che possono essere trovate nei blog o nelle pagine di analisi delle applicazioni.

READ  Imprenditorialità ed eventi aziendali nel 2022

Laura Rampérez, fondatrice di Appchus:

Con l’idea già in mente, Laura iniziò a muovere i primi passi da imprenditrice. “Nel momento in cui la tua mente ti chiede di avviare un’impresa, il resto fila liscio perché tu stesso cerchi ciò che è necessario per raggiungere il tuo obiettivo”, afferma con forza la giovane donna. Certo, riconosce che la formazione è fondamentale per approfondire temi che non si conoscono, nel suo caso aspetti come la visione aziendale all’interno del settore.

Come chiave per far decollare un progetto, Laura sottolinea l’importanza di “Sapere unire il coraggio del ‘non sapere’ con la formazione per poter andare ancora oltre”soprattutto se crediamo di perdere quella freschezza e quella creatività tipiche dell’inizio.

Avviare un proprio progetto permette di crescere personalmente e professionalmente. “La cosa migliore è che sei molto più creativo e meticoloso nell’elaborazione” sottolinea Rampérez, sottolineando come qualsiasi cosa intorno a te possa essere motivo di un possibile miglioramento. Inoltre, considera che, nonostante le vertigini che può causare sapere che tutto dipende da te, è un fattore motivante per andare avanti.

«Fallo, senza paura, ma soprattutto goditelo!” Con questa frase, Laura Rampérez vuole incoraggiare tutti quegli imprenditori a scommettere e lottare per le loro idee. “Se hai un’idea, significa che vuoi costruire un progetto, lo stesso o l’altro. Iniziare con entusiasmo e imparare da lui renderà il viaggio proficuo”, aggiunge l’imprenditore.

Grazie ad Appchus, Laura sta già studiando il Master in Mobile Business presso IEBS. Secondo la giovane ingegnere, il concorso le ha consentito di accedere a una formazione completa nel settore in cui vuole essere esperta e focalizzare l’attività. E tu, Vuoi specializzarti anche tu nel settore? Fai il passo e allenati! Clicca sul link qui sopra!

READ  7 caratteristiche di un imprenditore per gestire un business digitale
Torna su