Emprender en negocios culturales - industrias culturales

Imprenditorialità nelle imprese culturali

Nonostante l’industria culturale sia uno dei settori più danneggiati, è ancora alla ricerca di alternative per realizzare progetti. Per tutti coloro che vogliono intraprendere attività culturali, ti mettiamo in un contesto su quali tipi di industrie culturali esistono e perché investire in esse.

Il industrie culturali e creative nascono dalla produzione in serie di ciò che noi consideriamo cultura: arte, cinema, televisione, design, pubblicità… come un business in più all’interno dell’economia.

Ci sono sempre più clienti abituali quando si tratta di investire in cultura e qui ti mostreremo esempi di come puoi avviare un’impresa nel settore culturale e quali buone pratiche puoi seguire.

Quali tipi di imprese culturali troviamo da intraprendere?

Per metterci in un contesto, possiamo classificare le industrie culturali in 3 categorie generiche per sapere in quale nicchia di mercato vorremo intraprendere.

  • livello artistico: questo gruppo comprende attività legate al campo delle arti visive, delle arti dello spettacolo e del patrimonio. Un buon esempio sono gli enti che vigilano sul patrimonio culturale delle regioni o quelli che promuovono l’esposizione di attività musicali o sceniche (centri di cultura).
  • industria culturale: Queste sono solitamente quelle riproduzioni di massa che vengono consumate da un pubblico più ampio. Possiedono i diritti d’autore e sono influenzati dalle nuove tecnologie dell’informazione. Sono formati principalmente dall’industria cinematografica, discografica, radiofonica e televisiva fino alla stampa.
  • attività creative: Di solito non sono una produzione di massa come l’industria culturale stessa, anche se hanno anche i diritti d’autore. Integriamo in questo gruppo tutte le attività pubblicitarie, di architettura o di design.
READ  Domande frequenti prima di avviare un'attività

Come possiamo iniziare?

  1. progetta la tua attività. Devi essere interessato al settore in cui ti occupi, che si tratti di musica, arte, spettacoli; circondati di esperti che possono consigliarti e reclutare i migliori talenti che trovi e affinché la tua azienda prosperi.
  2. Stabilisci un piano di spesa. Per quelli di voi che non sono ancora convinti di intraprendere imprese culturali, ci sono Numerose sovvenzioni per incoraggiare la creazione e l’ammodernamento delle diverse industrie culturali. Un esempio sono gli aiuti del Ministero dell’Istruzione, della Cultura e dello Sport che eroga annualmente, volti a creare nuovi enti o finanziare attività di istituzioni esistenti.
  3. Prenditi cura della qualità dei prodotti e dei servizi. Il livello estetico e professionale sono la chiave del successo di questo tipo di azienda.
  4. Ritorno sull’investimento. I vantaggi possono richiedere tempo per arrivare, ma se sai come investire bene e muoverti nel tuo settore, otterrai ottimi risultati.
  5. Cerca di migliorare giorno dopo giorno. Consolidare i processi e la base dell’azienda all’interno del settore culturale a cui corrisponde e pensare a come l’azienda può migliorare nel medio-lungo periodo.

Aiuti da intraprendere nelle Industrie Culturali

Come accennato in precedenza, abbiamo aiuti dal Ministero dell’Istruzione, della Cultura e dello Sport in Italia, come il Aiuti alla modernizzazione, alla creazione e all’innovazione delle industrie culturali che si riuniscono annualmente.

Il UNESCO è impegnata anche nella cultura come riferimento nel mondo dell’imprenditoria, quindi attraverso la sua Fondo Internazionale per la Diversità Culturale promuovere attività nel campo della cultura nei paesi in via di sviluppo.

Altri aiuti di interesse per i paesi dell’America Latina sono il Programma Ibermedia, che promuove la creazione di uno spazio audiovisivo iberoamericano composto dai suoi membri. Inoltre, troviamo i programmi Iberescene e Ibermusica promuovere la creazione di compagnie e contenuti nel campo del teatro e della musica.

READ  Hai un progetto legato alla moda? Presentalo a 080 Barcelona Fashion

Ora che sai qualcosa in più sulle industrie culturali e prima di iniziare a intraprendere, devi gettare solide basi. Proponiamo un Master in Economia Aziendale per Imprenditori che ti aiuterà a implementare nuove tecniche di marketing digitale nella tua azienda e portarla al successo. Non pensarci due volte e ricordati di condividere questo articolo con i tuoi amici!

Torna su