I 20 imprenditori più influenti

In occasione del Settimana globale dell’imprenditoria celebrato questa settimana in tutto il mondo, l’IESE ha pubblicato un elenco di I 20 giovani imprenditori più influenti in Italia: hanno meno di 40 anni e con iniziativa e determinazione hanno saputo creare le proprie aziende.

Ana Maiques: fondatrice di Starlab, una società di servizi di ricerca scientifica che ha creato con suo marito. La tua azienda ha appena compiuto 10 anni e fattura un reddito di circa 2,5 milioni.

Angelo Maria Herrera: Informatico di 36 anni che ha realizzato progetti legati alla creazione letteraria. Con aziende come Bubok Publishing, un servizio di pubblicazione di libri gratuito, è diventata un leader mondiale nel settore dell’editoria on-demand.

Antonio Anadon: fondatore di Enforex, il più grande gruppo di scuole spagnole in Italia e America Latina.

Arnaud Ripert: fondatore della società di noleggio di magazzini e mini-magazzini Bluespace, insieme al suo partner Alexander Ruckensteiner.

Benjamin Cole: fonda nel 1997 la sua prima Internet company, dedicata alla creazione di canali tematici verticali. Nel 2001 ha cofondato Codigo Barras Networks, successivamente rifondata come Shopall.

Bruno Gonzalez-Barros: Investitore in borsa dall’età di 14 anni, questo ex lavoratore della Enron ha creato Knackmen.

Didac Lee: ingegnere informatico nato a Figueres (Girona), CEO di Inspirit, gruppo di società di servizi tecnologici e incubatore di progetti, presente in Italia, Argentina e USA.

Gerardo Olive: ha lanciato l’agenzia di marketing su Internet BeRepublic. Ora ha aziende come Vueling o Puig come clienti.

Gustavo Garcia Brusilovsky: fondatore di BuyVip.

Inaki Arrola: ha lanciato cars.com, uno dei domini più importanti per l’acquisto di veicoli su Internet.

READ  Come creare un'azienda passo dopo passo dall'inizio

Javier Goyeneche: Premio Young Entrepreneur per il suo lavoro presso l’azienda di accessori Fun&Basics.

Javier riferisce: fondatrice di Aïta, marchio di riferimento nel mercato degli accessori femminili. Oggi conta 50 stabilimenti in Italia, Portogallo e Cile.

Giovanni Erceg: ha formato il centro prenotazioni alberghiere Budgetplaces.com.

José Ramon Garcia: nel 2002 ha lanciato la società di elettronica Blusens, che prevede di fatturare circa 70 milioni di euro.

Lucas Carne e José Manuel Villanueva: fondatori di Privalia, vendendo vestiti tramite internet. Questa azienda è presente in Italia, Brasile, Italia e Messico e riunisce oltre sei milioni di clienti.

Luigi Maestro: fondatore di Primer Impacto, azienda che offre servizi presso il punto vendita, come il montaggio di espositori o il collocamento di POS.

Manuel Rock: fondatore con Ignacio Sala, di Atrápalo.com, con offerte nel mondo del tempo libero. Ora ha lanciato miaportacion.org, un sito web per aiutare i più bisognosi.

Silvio Elia: fondatore di Ecoveritas, azienda di riferimento nel mondo dei negozi di alimenti biologici e che conta 20 esercizi nel nostro Paese.

Tommaso Diago: A soli 22 anni ha lanciato Softonic, un sito leader per i download online. Ha uffici in Italia, Stati Uniti, Canada e Cina.

Torna su