Come creare una consulenza?  David Boronat ci dà tutte le chiavi

Come creare una consulenza? David Boronat ci dà tutte le chiavi

Quando vogliamo avviare un’impresa, iniziano a sorgere molti dubbi: come inizio? Ci riuscirà? Come ottengo i finanziamenti? Come faccio a formare la squadra? Per esempio. E non devi lanciarti direttamente per avviare una Startup, una delle migliori opzioni per avviare un’impresa è entrare nel mondo della consulenza. Spieghiamo di seguito, come creare una consulenza con David Boronat, fondatore di Multiplica y Metriplica. Non perderlo!

MBA in Imprenditoria Digitale

La consulenza è l’attività più economica e veloce da avviare nel mondo dell’imprenditorialità ed è quello con così solo un telefono e un laptop Hai già un piede nel business. Inoltre, il rischio di perdita è piuttosto basso poiché le spese necessarie sono minime.

All’interno di questo quadro, troviamo David Boronat, fondatore di Moltiplica, intervistato da SeedRocket chi ha spiegato come è cresciuta la tua consulenza Multiplica e come è andata trovare i tuoi partner nei diversi paesi in cui ha aperto una sede.

Come far crescere una consulenza

boronat cavalcava moltiplicare un po’ per caso, “molte volte, in questa vita, arrivi in ​​posti per caso e Moltiplica è stata tante cose perché quando apri uno studio a 25 anni ti dedichi a ciò che vogliono i clienti”. David Boronat commenta di non credere nella pubblicità digitale, che ha segnato il suo spazio. “Moltiplica è una consulenza in cui aiutiamo le grandi aziende a ottenere un maggiore ritorno sui propri asset digitali attraverso l’ottimizzazione e il miglioramento dell’esperienza digitale che offrono”.

Una consulenza è un servizio di consulenza specializzato che le aziende di diversi settori utilizzano per trovare una soluzione a quei problemi o esigenze aziendali. Quindi, se hai intenzione di creare una consulenza, devi essere chiaro che questo consiste fondamentalmente in consigliare, offrire supporto, orientamento e supporto alle aziende su determinati aspetti. Boronat si è concentrato sull’usabilità perché si sono resi conto che dovevano specializzarsi “qualcosa che mi è successo è che dovevo leggere tutto e sapere tutto. Ho creato Multiplica nel 2000 e è arrivato il momento in cui ho fatto tutto e non ho fatto nulla, quindi è stato in quel momento che ci siamo resi conto che dovevamo specializzarci.

READ  Imprenditorialità ed eventi aziendali nel 2022

Anche le consulenze riescono a scalare, anche se forse non alla velocità che un investitore vorrebbe, “abbiamo due driver che spiegano un po’ le dimensioni che stiamo iniziando ad avere. Da una parte siamo impegnati da anni nell’internazionalizzazione, costa ma poi è una grande leva per la crescita del business. E, d’altra parte, più che essere un consulente, oggi abbiamo 6 linee di business consolidate e 4 che stanno facendo, questa è un’altra leva di grande spinta ed è che stiamo crescendo del 40% all’anno”.

Boronat ha preso il suo primo aereo a 22 anni e dopo un successivo viaggio con moglie e figli in Australia, ha deciso di vivere 6 anni in 3 paesi, “alla fine ne abbiamo avuto il gusto e alla fine sono stati 13 anni e ora si sono tornati a Barcellona più niente per l’educazione dei nostri figli che sono già abbastanza grandi per iniziare a sistemarsi”. Hanno iniziato a vivere in Cile perché un cliente è venuto lassù, ci hanno passato due anni e poi sono andati a Miami, dove Multiplica ha un ufficio, poi sono andati nella Silicon Valley dove hanno commentato che “siamo rimasti lì per due anni ma è molto difficile per un’azienda come Multiplica può offrire loro qualcosa, hanno grandi aziende che ti impediscono di consolidare una base di squadra”. Successivamente, hanno deciso di andare in Messico dove sono rimasti per un massimo di quattro anni e in seguito sono tornati negli Stati Uniti, questa volta hanno trascorso altri 2 anni a Los Angeles.

Come trovare un partner per la tua azienda

David commenta che quando arrivi in ​​un posto nuovo, nessuno ti aspetta, quindi devi occuparti tu stesso dei tuoi affari, “devi muoverti, con un telefono, con delle carte… Cerco sempre un partner, quella persona che guiderà la mia attività in quel paese”. Proprio adesso Moltiplica ha 25 partner e come fattore comune tra loro prevale la passione per il business e per quanto sono brave persone, e il fatto è che il business dei servizi è un business che dà molta libertà e soddisfazione, “si può guadagnarsi da vivere molto bene ma è è molto difficile diventare ricchi”.

READ  L'imprenditorialità potrebbe essere un nuovo argomento in ESO

E come viene controllata questa attività? Boronat assicura che i suoi affari non sono realmente controllati”,Moltiplica funziona in tempo reale e lavoriamo con diversi documenti, eccelle e guida e ciò consente a tutti di vedere tutte le azioni che vengono intraprese”.

Quali errori commettono le startup?

Boronat commenta durante l’intervista che per lui le startup si impegnano due errori fondamentali:

  • “Prima di tutto penso che si debba fare una distinzione tra startup b2b o di servizi, poiché hanno pattern diversi. Ma penso che da un lato non stia creando abbastanza urgenza nelle loro organizzazioni, diremmo che è il rapporto tra focus e urgenza. ed è che ci sono tante cose da fare ea volte le persone non capiscono quale sia la criticità che deve essere fatta ora affinché tutta la squadra possa compiere alcune azioni in un breve lasso di tempo”.
  • “Il secondo errore ha a che fare con lavorare molto di più dall’utente e dal cliente ed è che in generale di solito è molto pigro toccare l’utente e cercare di capire se la proposta di valore che stiamo costruendo corrisponde davvero a un’esigenza”.

Se anche tu vuoi imparare ad intraprendere, ti invitiamo ad allenarti con il MBA in Imprenditoria Digitale. Un programma unico e innovativo pensato per aiutare coloro che stanno intraprendendo o desiderano farlo. Noi ti aspetteremo!

E se hai trovato il post interessante, commenta e condividi!

Torna su